rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Eventi

Quattro giorni di poesia per ricordare Giovanni Pascoli

Dal 20 al 23 marzo grandi manifestazioni per i centanni della morte del poeta

“Giovanni Pascoli, cent’anni dopo”, questo il titolo della rassegna in programma in città dal 20 al 23 marzo. La manifestazione, organizzata in occasione del centenario della morte del poeta dall’Istituto internazionale per l’opera e la poesia, vedrà la partecipazione del comune, della Biblioteca civica, dell’università di Verona e dell’università Iulm di Milano.Un incontro vincente quello di tanti poli culturali che, per una volta insieme, saranno al servizio della poesia e dell’arte.

Il programma è vasto e spazia dagli ambiti più settoriali del convegno universitario organizzato da Nadia Ebani, ordinario di Letteratura italiana all’università di Verona, fino alla leggerezza di un film documentario sulla vita di Giovanni Pascoli per la regia di Luigi Boneschi e prodotto da Pupi Avati, passando per le letture itineranti in biblioteca ad opera degli allievi della scuola del piccolo teatro di Milano, l’incontro con la poetessa Patrizia Valduga e il teatro poesia con le letture tratte da “Re Enzio” e dirette dalla regista Silvana Strocchi. Una serie d’incontri pensati per soddisfare ogni genere di pubblico e sparsi per il centro della città, in modo da permettere anche a chi è in visita di godersi l’inizio della primavera in una cornice meravigliosa come Verona. Una parte della rassegna è stata pensata proprio per avvicinare i giovani alla poesia del Pascoli, notoriamente considerato poeta “difficile” dagli studenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro giorni di poesia per ricordare Giovanni Pascoli

VeronaSera è in caricamento