Presentato il IV Forum Euroasiatico: si terrà in Gran Guardia il 22 e 23 ottobre

E' stato presentato oggi a palazzo Barbieri il IV Forum Eurasiatico, il summit economico organizzato dall'Associazione Conoscere Eurasia e dal Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, che si terrà il 22 e 23 ottobre al palazzo della Gran Guardia. L'iniziativa è stata illustrata dal Sindaco Flavio Tosi e dal presidente di Conoscere Eurasia Antonio Fallico. “Verona è orgogliosa di ospitare il Forum Eurasiatico -ha detto il Sindaco Tosi- che quest'anno assume anche una connotazione artistico-culturale, con due eventi di primo piano proposti alla città. E' importante che oltre ai rapporti di interscambio economico e commerciale, si consolidi anche la cooperazione in ambito culturale, che Verona ha già avviato con l'importante mostra che si è tenuta alla Gran Guardia, in collaborazione con il Museo Hermitage di San Pietroburgo.

Anche questa edizione del Forum conferma la dimensione internazionale ormai assunta dall'iniziativa, con la partecipazione di vertici di Stato italiani e stranieri, oltre che dei massimi esponenti dell'economia dei diversi Paesi presenti. Sarà l'occasione quindi per approfondire il tema dell'embargo, analizzando i danni subiti dal sistema Italia nel suo complesso, e dalle regioni del nordest in particolare, per far capire al Governo quanto sia una strategia sbagliata, sia per i rapporti economici che per quelli geopolitici. Ringrazio quindi il console onorario della Federazione russa a Verona professor Antonio Fallico, ideatore del Forum, per aver scelto la nostra città quale sede di questa importante iniziativa”. “L’Unione Economica Eurasiatica è tra i protagonisti strategici nello scacchiere globale delle relazioni economiche –ha commentato Antonio Fallico, presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia -. Le tensioni geopolitiche che hanno mortificato l’export italiano non devono più essere un deterrente psicologico per le nostre imprese. I margini per ripartire ci sono. I cinque Paesi aderenti all’Unione, infatti – ha proseguito Fallico – stanno per affrontare un grande ammodernamento strutturale e produttivo che offre notevoli possibilità di investimento e di posizionamento. E l’Italia può essere in prima fila in questo processo. Il Forum - ha concluso il presidente e ideatore del Forum – è la piattaforma per un nuovo dialogo politico e una visione innovativa delle relazioni commerciali”.

INFO E PROGRAMMA: https://www.forumverona.com/it/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Verona il ciclo d'incontri "Storia dell'Arte Contemporanea dagli anni Sessanta a oggi"

    • dal 31 marzo al 19 maggio 2021
    • Online
  • Alba Pratalia: "Attraverso il paesaggio. Dialoghi tra scienza, arte e letteratura"

    • dal 22 aprile al 21 ottobre 2021
  • Università di Verona: "Its dark materials", incontri/confronti sull’arte contemporanea

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 27 maggio 2021
    • Online

I più visti

  • Dal mese di maggio torna Maria Loka, il locale sospeso sull'acqua

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Maria Loka
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • "Il verde in città", a Verona un mese di passeggiate gratuite nella natura

    • Gratis
    • dal 6 al 29 maggio 2021
    • Vedi programma completo
  • Da Jesolo a Riccione, vacanze in campeggio con minori: iscrizioni online

    • dal 22 aprile al 4 settembre 2021
    • Ufficio Turismo sociale
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento