Presentazione del libro “Luigi Tenco” con l’autore Michele Piacentini e il giornalista Enrico de Angelis

Bandito o addirittura “vietato” per cinquant’anni dai grandi media, Luigi Tenco viene invece ricordato dai suoi estimatori in tutta la penisola e persino all’estero nel giorno della sua nascita, il 21 marzo, attraverso decine e decine di eventi spontanei di vario genere che si svolgeranno dal 17 al 28 marzo 2017 sotto il titolo “Luigi Tenco. In qualche parte del mondo”. La manifestazione è stata ideata e coordinata da Enrico Deregibus e Stefano Starace sin dalla fine dello scorso anno anticipando il desiderio di molti appassionati di Tenco che preferiscono ricordarlo per la sua arte, la sua poesia e la sua musica. 

Doppio appuntamento a Verona sabato 18 marzo:

  • Ore 11:30 Libreria La Feltrinelli Via Quattro Spade 2 Presentazione del libro “Luigi Tenco” con l’autore Michele Piacentini e il giornalista Enrico de Angelis
  • Ore 21:00 Locanda Lo Speziale Via XX Settembre 7/a (prenotazione consigliata – tel. 045.2211399)

La morte di Tenco è ancora oggi carica di mistero e non mancherà di riempire ancora pagine di giornali, rotocalchi e trasmissioni televisive. Tenco aveva presentato al Festival di Sanremo “Ciao amore ciao”, in coppia con la cantante Dalida, un brano di contenuto sociale che non poteva piacere alla placida platea sanremese e che infatti non arrivò neppure in finale. Ma in questo libro l’autore Michele Piacentini, direttore del museo di Ricaldone dedicato a Tenco e portavoce della famiglia, ripercorre non la morte bensì la vita e la storia dell’artista.

Michele Piacentini, figlio del regista e produttore Tullio Piacentini che negli anni ’60 realizzò i filmati musicali di Tenco e da alcuni anni ufficio stampa della famiglia Tenco, per molte persone rappresenta la penna che difende gli aspetti legati alla vita dell’uomo Luigi Tenco anche attraverso la recente pubblicazione della biografia Luigi Tenco (Imprimatur) che, per la completezza e l’obiettività dei contenuti, continua a riscontrare un elevato gradimento da parte dei lettori e degli addetti del settore. 

Enrico de Angelis, storico responsabile artistico del Club Tenco e braccio destro del suo fondatore Amilcare Rambaldi, è il raffinato giornalista e autore di importanti testi sul cantautore e che forse più di tutti conosce l’arte e la musica di Luigi Tenco. A lui si devono i ritrovamenti ma soprattutto la promozione di alcune sue opere meno conosciute ed in particolar modo la capacità di interfacciare il pensiero di Tenco con gli avvenimenti culturali e storici ancora molto attuali, nonostante gli oltre cinquant’anni trascorsi dalla pubblicazione delle sue canzoni.

(fonte foto Libreria la Feltrinelli)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Verona il ciclo d'incontri "Storia dell'Arte Contemporanea dagli anni Sessanta a oggi"

    • dal 31 marzo al 19 maggio 2021
    • Online
  • Università di Verona: "Its dark materials", incontri/confronti sull’arte contemporanea

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 27 maggio 2021
    • Online
  • Talk d'artista: gli artisti della mostra "From a common past" si raccontano

    • Gratis
    • 15 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Passeggiata guidata a Verona sulle colline degli Asburgo

    • solo oggi
    • 11 aprile 2021
    • Ritrovo davanti alla Chiesa di San Giorgio in Braida
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento