Presentazione del libro "Disinformazia - la comunicazione al tempo dei social media"

Francesco Nicodemo, esperto di comunicazione e innovazione digitale, già consigliere di Matteo Renzi e ora nello staff del premier Gentiloni a Palazzo Chigi. A discutere del libro dalle 18.30 insieme all'autore presso lo spazio di Libre! in via Scrimiari 51b (ingresso anche da Interrato Acqua Morta) saranno Damiano Fermo, Federico Vantini e Gaia Passamonti, titolare dell’agenzia Pensiero Visibile, esperta di storytelling. Il coordinamento del dibattito è affidato alla giornalista Elisabetta Gallina.

Alle 21.00 Nicodemo terrà un secondo dibattito di presentazione del libro a Negrar, in compagnia dei circoli PD della Valpolicella, quale anticipazione del laboratorio di politica organizzato dai circoli per il pomeriggio di sabato 16, intitolato L'onda della politica attraverso le reti e curato dal segretario del PD di Sant'Ambrogio Francesco Bussola.

"Disinformazia" nasce per svelare le alterazioni subite dall’informazione in rete che condizionano in maniera inconsapevole e profonda la nostra visione del mondo. Vaccinare i propri figli, iniziare una terapia medica, fidarsi della scienza o lasciare che si insinui il dubbio, mettendo in discussione certezze ormai acquisite? E come agire da elettori consapevoli? È possibile operare una scelta ponderata sottoposti come siamo al fuoco di fila di notizie inesatte, falsi allarmismi, parole di odio? Francesco Nicodemo prova a smascherare in questo libro le distorsioni che agiscono sulla nostra percezione della realtà. In ballo vi è la vittoria tra due visioni contrapposte: un mondo ripiegato su se stesso e sulle sue paure, che propone ricette anacronistiche a problemi sempre nuovi, e uno aperto, ottimista, orientato al progresso.

Sullo sfondo, una profonda convinzione: la risposta più decisa deve arrivare dalla politica. In che modo? «Coinvolgendo, dialogando, usando in maniera costruttiva le potenzialità offerte dal digitale, facendo sentire ciascuno protagonista di un progetto comune». Uno strumento per comprendere "perché l'uomo deve pretendere informazione di qualità e perché è preferibile una comunicazione empatica e divulgativa in luogo di quella che mira solo a impressionare". In gioco, per l'autore, ci sono il recupero della fiducia nel progresso, nella scienza, nella ragione e la costruzione di un civismo che ci rende davvero parte attiva di una società.

Francesco Nicodemo

Nato a Napoli, classe ‘78, laureato in lettere classiche, è stato il responsabile nazionale della comunicazione del Partito Democratico tra il 2013 e il 2014 e attualmente è membro della Direzione Nazionale del partito. Membro dello staff del Presidente del Consiglio, per il quale si occupa della comunicazione digitale, prima con Matteo Renzi e ora con Paolo Gentiloni. Collabora con l'Università̀ Luiss Guido Carli di Roma alla cattedra di Diritto del Web. Scrive per l'Unità, Rivista Studio e Mondoperaio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Appuntamenti con la storia di Verona: tutti gli eventi in programma

    • Gratis
    • dal 23 settembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Cinema Teatro San Massimo
  • Spazio Famiglie a Verona presenta "Mamma che paura!"

    • Gratis
    • 25 ottobre 2019
    • Spazio famiglie di Corte Molon
  • Laboratorio di fantasmini per i più piccoli e face painting mostruosi a Verona

    • Gratis
    • 26 ottobre 2019
    • Spazio famiglie di Corte Molon

I più visti

  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Hai preso "30" in un esame universitario? Porta il libretto da Zushi e avrai uno sconto

    • dal 2 aprile al 31 dicembre 2019
    • Zushi
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • A Verona il festival "Street food around the world"

    • Gratis
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Ex Arsenale di Verona
Torna su
VeronaSera è in caricamento