La Capitolare riapre e riparte dall'esposizione «Post fata resurgam!»

«Post fata resurgam!». Con queste parole (dal latino “dopo la morte risorgerò”), monsignor Giuseppe Turrini, direttore della Capitolare, ne commentava la riapertura nel 1948. Proprio come la fenice, leggendario uccello che rinasce dalle proprie ceneri cui la tradizione attribuisce tale motto, la biblioteca stava allora risorgendo dopo la catastrofe della Seconda Guerra Mondiale. Così come il mitico volatile si rigenera più e più volte fino a diventare quasi immortale, anche la Biblioteca Capitolare ha conosciuto molte fasi di crisi e rinascita nel corso della sua storia millenaria.

Per celebrare la straordinaria resilienza della Capitolare è stata realizzata un'esposizione. La Capitolare ha infatti superato nei secoli molteplici minacce e tragedie che ne hanno messo a repentaglio l’integrità e la stessa sopravvivenza, riuscendo ogni volta a rialzarsi e a mantenersi cuore vivo e pulsante della cultura europea.
In particolare, verranno approfonditi gli ultimi quattro secoli, ciascuno caratterizzato da uno di questi eventi drammatici: la terribile epidemia di peste del 1630 e la conseguente sparizione di numerosi preziosissimi codici, le razzie napoleoniche del 1797, gli ingenti danni provocati dall’alluvione del 1882 ed infine il devastante bombardamento che rase al suolo gli edifici della biblioteca il 4 gennaio 1945. Verranno messe in esposizione alcune testimonianze di queste vicende: cronache dell'epoca, memorie, libri e documenti danneggiati dall’acqua e dalle esplosioni. Accanto ad essi, in parallelo, ci saranno anche le tracce della ripresa: splendidi manoscritti miniati e antichi incunaboli fortunosamente ritrovati, pazientemente recuperati o restaurati, nascosti e protetti con cura e dedizione.
Il percorso prevede una parte di esposizione stabile, tra cui troviamo l’opera Il gran contagio di Verona del 1631, gli atti del sequestro francesi, ed altri libri ed oggetti significativi per ricostruire questi episodi. Altri testi di particolare pregio, a motivo della loro delicatezza, verranno invece esposti a rotazione.

In questo momento storico così particolare, la Capitolare vuole dedicare quest'esposizione ai visitatori in occasione della riapertura. Dopo i lunghi mesi di chiusura dovuti all'emergenza sanitaria, dalle testimonianze del passato si possono ritrovare speranza ed ispirazione per un futuro in cui ripartire, sulle ali della fenice.

La Biblioteca è accessibile solo tramite visita guidata.
Sabato e domenica: ore 11, 14 e 16.
Lunedì e giovedì: ore 11.
Venerdì visita guidata in lingua inglese alle 11.
(domenica 2 agosto le visite pomeridiane saranno sostituite dalla «Passeggiata con il Prefetto» delle 16).
La Biblioteca sarà chiusa dal 10 al 21 agosto 2020.

Costo biglietto
Intero: 10 euro
Ridotto (11-14 anni): 5 euro
Gratuito per bambini fino ai 10 anni.

Prenotazione obbligatore a info@bibliotecacapitolare.it oppure al 331 5946961.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 September 2019 al 10 March 2024
    • Polo Santa Marta
  • Al Museo Archeologico al Teatro Romano la mostra "Il fascino dei vetri romani"

    • dal 13 December 2019 al 27 September 2020
    • Museo Archeologico al Teatro Romano
  • Riapertura della Galleria d'Arte Moderna con la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 27 June 2020 al 31 January 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 September 2019 al 10 March 2024
    • Polo Santa Marta
  • "Riscopriamo l’anfiteatro Arena", visite guidate gratuite per cittadini e turisti

    • dal 19 June al 20 September 2020
    • Arena di Verona
  • "Il Jazz sotto l’Arena", musica live nei plateatici dei ristoranti in piazza Bra a Verona

    • Gratis
    • dal 22 July al 31 August 2020
    • Vedi programma completo
  • Al Museo Archeologico al Teatro Romano la mostra "Il fascino dei vetri romani"

    • dal 13 December 2019 al 27 September 2020
    • Museo Archeologico al Teatro Romano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeronaSera è in caricamento