Al Parco Ottocento inaugura il primo mercato di slow food

Arriva a Verona il primo Mercato della terra di Slow Food, l’unico in Veneto ad essere ospitato in una città capoluogo. L’appuntamento è per domenica 13 settembre, dalle 10 alle 14, all’interno del Parco Ottocento in via Boscomantico al Chievo, scelto non caso per il suo valore storico e naturalistico. Alla manifestazione legata al mondo enogastronomico partecipano una cinquantina di piccoli agricoltori e artigiani del cibo provenienti da Verona e provincia, selezionati da Slow Food e tutti rigorosamente produttori di ciò che propongono in vendita.

Si potrà perciò acquistare frutta e verdura, farine di grani antichi, pane di lievito madre, riso, pasta, legumi, formaggi, salumi, carni, pesce, vino, biscotti, prodotti da forno, caffè, miele, confetture, mostarde e tanti altri prodotti di qualità molto particolari. Chi conosce Slow Food sa che la filosofia con la quale realizza le proprie iniziative è basata su tre principi: Buono Pulito e Giusto. I prodotti in vendita sono Buoni, perché freschi e di stagione; Puliti, perché prodotti localmente e in modo sostenibile; Giusti, perché venduti a un prezzo che rappresenta una retribuzione corretta del lavoro dei produttori, e che allo stesso tempo è accessibile a tutti.

Non sarà solo un mercato, ma anche un momento di conoscenza e di arricchimento personale, come spiega l’assessore alle Attività economiche che oggi ha presentato l’iniziativa. «Abbiamo voluto rispettare la tradizione di Slow Food – afferma l’assessore -, creando un luogo di scambio dove i consumatori non solo acquistano direttamente dai produttori, ma possono dialogare con chi produce il cibo che mangiamo, scoprendone qualità e caratteristiche che lo rendono slow. Partiamo con l’edizione zero, ma stiamo già lavorando perché il Mercato della Terra diventi un appuntamento fisso. Valore aggiunto dell’iniziativa – conclude l’assessore -, è la location all’interno del parco Ottocento, luogo perfetto in tema di cibo sano e sostenibile. Proseguiamo nella valorizzazione di tutti i quartieri con iniziative a vantaggio anche della ripresa economica».

Il prossimo appuntamento mensile del Mercato della Terra di Verona in calendario è per domenica 27 settembre, dalle 10 alle 14, presso il Parco Ottocento, in via Boscomantico 9. A partire da questa data, grazie al nuovo marketplace del Mercato della Terra (www.mercatodellaterra.cloud), sarà possibile crearsi una lista della spesa, inviare l'ordine al produttore ed effettuare il ritiro della spesa e il pagamento presso il produttore il giorno del Mercato della Terra di Verona.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mercatini, potrebbe interessarti

I più visti

  • Oltre sessanta giorni di eventi a Verona per la prima edizione del "MuraFestival"

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 31 ottobre 2020
    • Bastione di San Bernardino
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Dalla Lessinia alla pianura la decima edizione del Festival degli Organi Antichi

    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Vedi programma completo
  • A Verona torna il festival di musica barocca "Toccobarocco"

    • Gratis
    • dal 21 agosto al 11 ottobre 2020
    • Vedi programma completo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeronaSera è in caricamento