“Diventi Inventi tour”: Niccolò Fabi inaugura al Castello scaligero il Villafranca Festival

Un’inaugurazione che sarà una festa al Villafranca Festival il 7 luglio 2017: all’interno delle mura scaligere villafranchesi Niccolò Fabi festeggerà i suoi 20 anni di carriera con un progetto-racconto “Diventi Inventi 1997-2017”, che ripercorrerà tutti i suoi più grandi successi. Con 80 canzoni, 8 dischi di inediti, 1 raccolta ufficiale, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band Fabi Silvestri Gazzè, 2 Targhe Tenco per “Miglior Disco in Assoluto”, Niccolò Fabi è oggi considerato uno dei più importanti cantautori italiani. Tanta musica nel percorso del cantautore, tanta sperimentazione e un avvicinamento sempre più evidente alla musica d'oltreoceano. È un percorso artistico incentrato sulla ricerca della libertà espressiva quello che in questi anni ha inseguito il cantautore romano e ne è dimostrazione il più recente “Una somma di piccole cose”, che da lui stesso è stato definito il disco che avrebbe sempre voluto scrivere.

Così Niccolò Fabi commenta sui suoi social il suo nuovo tour: “[…] Pur sfuggendo per quanto posso alla dittatura moderna dei numeri volevo avvertirvi che sto per capitolare di fronte ai festeggiamenti per il ventennale. Dopo quindici anni di canzoni private il mio primo disco "Il giardiniere" veniva pubblicato nel 1997, venti anni fa per l'appunto. Ho sempre dribblato come potevo appendimenti di medaglie et similaria perchè li ho sempre masochisticamente considerati un ostacolo al miglioramento. Ma da uomo oramai di mezza età sto imparando ad abbandonarmi al godimento. E quindi che festa sia. […] Ci sarà quindi un tour estivo “Diventi Inventi” che è anche il racconto di quello che un musico può diventare continuando a inventare per vent’anni, il tentativo ostinato di cercare di piacersi. Dopo l'estate uscirà dunque una qualche forma di contenitore con al suo interno il mio "canzoniere”. Una raccolta inevitabilmente un po' antologica ma mi auguro sfiziosa di ciò che il cantautore Fabi e la sua creatività riuscirono a fare a cavallo tra il secondo e il terzo millennio […]”.

Cantautore, produttore e polistrumentista Niccolò Fabi negli anni ha continuato a lavorare sul rapporto tra parole e musica sia in termini performativi con appuntamenti all’interno di rassegne culturali che in chiave formativa, è attualmente docente all’interno della scuola Officina delle arti Pierpaolo Pasolini. Impegnato nel sociale, il cantautore continua attivamente la collaborazione con l’ONG Medici con l’Africa – Cuamm e recentemente ha scritto insieme al geologo Mario Tozzi lo spettacolo “Musica Sostenibile”, indirizzato alla comprensione e alla divulgazione di tematiche ambientali, spesso dimenticate.

I biglietti per il concerto di Niccolò Fabi andranno in vendita mercoledì 15 marzo su Ticketone

Per informazioni:          

EVENTI srl                               

Tel: 045.8039156                       

info@eventiverona.it                  

Web

(fonte foto EVENTI srl - Credits Stefano Ciccarelli)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Idilli musicali", il quarto concerto della Stagione Sinfonica dal Teatro Filarmonico

    • Gratis
    • dal 2 al 17 aprile 2021
    • Online
  • Fondazione Arena propone il "Nabucco" firmato da Arnaud Bernard

    • dal 14 aprile al 14 maggio 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • "Lavatoi, busi e...sparasine", escursione guidata tra gli angoli suggestivi di Avesa

    • 18 aprile 2021
    • Appuntamento in Via Messer Ottonello, dietro la Chiesa di San Martino ad Avesa
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento