A Sommacampagna "Missa tempore pestis": rievocazione storica, teatrale e musicale della peste del 1630

L’estate passa, e così anche la rassegna Sensi Unici 2018 del Comune di Sommacampagna prosegue con un tradizionale appuntamento. Dopo i numerosi eventi, la copiosa affluenza di pubblico nelle diverse location, arriviamo all’evento sempre atteso che si svolgerà nell’Antica Chiesa di San Rocco al Castello, in programma per il 16 agosto 2018, festività di San Rocco, alle ore 21.00.

Quest’anno però, non si tratterà semplicemente di un concerto, come di norma annualmente si fa, ma abbiamo deciso di mettere in scena la "Missa tempore pestis", con la Compagnia TrixTragos di Verona, per l’ideazione e la direzione del regista Gaetano Miglioranzi.

Uno spettacolo davvero originale, che ben si fonde con il contesto dell’edificio di culto che lo ospiterà. È di fatto unarievocazione storica (teatrale e musicale) che ripropone il periodo funesto della peste del 1630, quando anche la chiesa di San Rocco di Sommacampagna divenne ricovero per gli appestati, assistiti dalla Compagnia della Buona Morte.Oltre all’esecuzione integrale (proprio e ordinario) della messa come veniva eseguita nella prima metà del ‘600 per invocare l’aiuto della Vergine, di San Rocco e di San Sebastiano contro il contagio, lo spettacolo propone interventi teatrali in costume (curati da Gaetano Miglioranzi) con preghiere dell’epoca, riflessioni di natura medica, morale e spirituale ricavate da opere coeve (in particolare “Sovrani ed efficaci rimedi contro la peste” del Padre Stefano Binetti).

Con la partecipazione degli attori Lorenzo Garonzi, Adrian Bordea, Guido Ruzzenenti e del soprano Elena Bertuzzi. I brani musicali sono ricavati dai graduali del tempo e vengono eseguiti nella forma del canto fratto, un’evoluzione barocca del canto gregoriano. Il gruppo vocale Fractacantica (specializzato in questo repertorio) nella sezione maschile e femminile, è diretto da Matteo Zenatti, che ha curato anche la ricerca e l’ esecuzione musicale.

In tutte le fasi che hanno condotto all’organizzazione di questo evento, siamo stati aiutati e sostenuti fattivamente dallaParrocchia di Sommacampagna, in primis grazie al Parroco Don Tarcisio Soldà che da subito ha capito la valenza di quanto proponevamo, e ci ha accolto con favore nella Chiesetta di San Rocco. Un grazie anche all’organista Matteo Cordioli che come sempre ci aiuta nelle scelte artistiche, dandoci preziosi suggerimenti da poter cogliere.

Un altro particolarissimo contorno culturale accompagna lo spettacolo: infatti, in abbinata, e precisamente prima dell’inizio, offriremo al pubblico presente una breve ma molto interessante introduzione storica del luogo e del relativo contestotrattato, grazie ai volontari del Gruppo Sommacampagna si racconta, in particolare a Valentina Marchetto. Poi si proseguirà con la messa in scena, quindi, alla fine dello spettacolo, sarà la volta dei volontari del Gruppo Campanari di Sommacampagna, che invece proporrà la possibilità di una visita guidata al Campanile della Chiesa di San Rocco, da dove si potrà godere di una suggestiva vista notturna di Sommacampagna dall’altura dove sorge la Chiesa di San Rocco, appunto. Il tutto viene proposto al pubblico, che aspettiamo numeroso in questa serata, a titolo assolutamente gratuito.

L’Assessore alla Cultura Isabel Cristina Granados, principale artefice dell’intera rassegna “Sensi Unici - Musica e Arte nelle Terre del Custoza” dice: «Spero che la programmazione estiva abbia potuto soddisfare i gusti più svariati. Ma credo che questo appuntamento alla Chiesa di San Rocco sia veramente un piccolo cameo, una proposta di qualità artistica, che coniuga l’arte del teatro e della musica, con gli aspetti peculiari della storia della nostra cittadina. E mi piace anche sottolineare il valore aggiunto che l’evento porta con sé, grazie alle sinergie attuate tra i tanti soggetti coinvolti, che, ognuno per la propria parte, contribuiscono collettivamente ad una proposta di grande valenza culturale e aggregativa».

Rinnoviamo quindi l’invito, per GIOVEDI’ 16 AGOSTO 2018 alle ore 21.00, a partecipare alla Chiesa di San Rocco al Castello nel cuore di Sommacampagna, alla messa in scena “MISSA TEMPORE PESTIS”, ricordando che l’ingresso è gratuito!

Informazioni

Ufficio Cultura Sommacampagna

Piazza Carlo Alberto, 1 - Sommacampagna

Telefono 045 8971357 (da lunedì a venerdì, solo il mattino) 
Web www.comune.sommacampagna.vr.it - www.facebook.com/ufficioculturasommacampagna/

Facebook  culturasommacampagna

Twitter  ufficio_cultura

Instagram ufficio_cultura

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Dal teatro Satiro Off la nuova rassegna "Abbiamo rapito William Shakespeare"

    • dal 28 gennaio al 26 marzo 2021
    • Online
  • Per la festa della donna in regalo ai veronesi lo spettacolo "Qual piuma al vento"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 3 marzo 2021
    • Online
  • Fondazione Aida presenta lo spettacolo "Dov’è finita la mia ombra?!"

    • 14 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • Parco Giardino Sigurtà riapre con ingresso libero alle donne per la festa dell'8 marzo 2021

    • dal 7 al 8 marzo 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Gran Guardia di Verona la mostra fotografica "Hope" per il Prix Pictet

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 20 marzo 2021
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento