Match di improvvisazione teatrale: campionato professionisti trofeo "Città di Verona"

Dopo il grande successo del match evento tra le stelle dell’improvvisazione, sabato 6 ottobre inizia l’atteso Campionato Professionisti 2018 - Trofeo "Città di Verona”, organizzato dalla Compagnia Nazionale di Improvvisazione per la prima volta da quest’anno al Teatro Stimate (Via Carlo Montanari, 1 a Verona).

Quattro squadre, quattro città, dodici tra i migliori improvvisatori italiani, due arbitri inflessibili: tornano i professionisti dei Match d'improvvisazione teatrale®, il format di improvvisazione più rappresentato al mondo, diffuso dal 1977, che prevede che gli attori in scena recitino senza copione e scenografia.

Verona, Bologna, Chievo ed Arezzo sono pronte a darsi battaglia a suon di improvvisazione, si parte sabato 6 ottobre alle 21 con la sfida Verona vs Bologna, poi sabato 20 ottobre Chievo affronterà Arezzo e infine sabato 3 novembre la grande sfida finale. Il successo di questa formula, che che attrae numerosi spettatori ogni anno è la sua ormai riconosciuta grande popolarità, che è come «un grande rito collettivo, coinvolge non solo gli attori in scena, ma anche il pubblico, che suggerisce dei temi all’arbitro e vota dopo ogni improvvisazione per l’una o per l’altra squadra per mezzo di un cartoncino bicolore determinando l’andamento del match. Attraverso le tecniche dell'improvvisazione, la nostra sfida è quella di costruire su un palco storie assolutamente inedite, uno spettacolo originale e mai scritto prima nel quale ognuno è anche regista, sceneggiatore e scenografo» dice Alessandro Zanetti, responsabile della sede di Verona della Compagnia Nazionale di Improvvisazione, attore professionista e docente di improvvisazione.

«Verona accoglie ogni anno molto bene questa formula di spettacolo, che quest’anno vede l’eccellente ritorno della squadra di Bologna e la fortissima squadra aretina, ma anche l’ingresso della new entry del Chievo. Inoltre siamo felici della folta partecipazione di spettatori ogni evento, che dimostrano di apprezzare anche i corsi di improvvisazione teatrale in collaborazione con il Teatro Nuovo di Verona» conclude il coordinatore Zanetti.

Utile informazione anche per quanto riguarda i corsi, a cura di C.N.Improvvisazione in collaborazione con il Teatro Nuovo di Verona. La prima lezione del Primo anno avrà inizio mercoledì 3 ottobre presso la Vic Ballet Academy in Vicolo Carmelitani Scalzi 18 a Verona (info: scuolateatro@teatronuovoverona.it).

Appuntamento unico e da non perdere, i match hanno fatto lo scorso anno a Verona il tutto esaurito quasi tutte le serate e per questo quest’anno è caldamente raccomandata la prenotazione.

Per prenotazioni: verona@cnimprovvisazione.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • A San Giovanni Lupatoto l’American Circus con il nuovo show "The Dreamer"

    • dal 7 al 24 novembre 2019
    • Centro Commerciale Verona Uno
  • Spettacoli ed acrobazie, a Verona "Il circo dei ragazzi straordinari"

    • dal 16 novembre al 8 dicembre 2019
    • Accademia D'Arte Circense
  • "L’Elisir d’amore" di Gaetano Donizetti al Teatro Filarmonico

    • dal 17 al 24 novembre 2019
    • Teatro Filarmonico

I più visti

  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Artigianato e specialità enogastronomiche: a Verona i fantastici Mercatini di Natale 2019

    • Gratis
    • dal 15 novembre al 26 dicembre 2019
    • Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Via della Costa, Piazza Indipendenza, Piazza Viviani, Lungadige San Giorgio, Ponte Pietra, Ponte Scaligero di Castelvecchio e Piazza San Zeno
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Colori, suoni e sapori natalizi a Lazise per lo splendido Mercatino di Natale

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Piazza Vittorio Emanuele
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento