rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Eventi

Marano, ancora pochi giorni di "No Stop"

La mostra, gratuita, sar visitabile fino al 31 gennaio a Marano di Valpolicella

Restano ancora pochi giorni per visitare la mostra "No-Stop Mixare passato e presente per il sound del futuro", allestita presso gli spazi Grafical in via dell’Artigianato a Marano di Valpolicella, che si concluderà il 31 gennaio.

Si tratta della personale di Antonella Tolve, inaugurata il 19 dicembre 2009 nei locali di Teca Verona, che comprende tredici opere di computer art ideate e realizzate dall’artista digitale per celebrare i primi venticinque anni di Grafical, industria litotipografica che da sempre integra la cultura di impresa con la promozione di iniziative di grande coinvolgimento, quali mostre o eventi che mirano a diffondere inedite modalità visive.

L’opera magna No-Stop, da cui la mostra prende il nome, è una stampa lambda su alluminio d-bond, che introduce l’omonima serie composta da dodici stampe digitali su forex. Le opere in mostra raffigurano, attraverso pittogrammi estremamente comprensibili, la quotidianità, le dinamiche, la storia e l’ambizione di uomini e donne che lavorano in Valpolicella. Momenti di vita quotidiana esaltati dalla potenzialità estetica di un linguaggio primitivo ed essenziale, qual è il tratto Pit-Pop della Tolve, caratterizzato da linee minimal, contorni neri e netti, colori forti e ironia. La mostra è ad ingresso libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marano, ancora pochi giorni di "No Stop"

VeronaSera è in caricamento