"Malè e il suo Mozambico", mostra d'arte al Museo Africano di Verona

  • Dove
    Museo Africano
    Vicolo Pozzo, 1
  • Quando
    Dal 05/05/2018 al 09/09/2018
    da Martedì a Venerdì 9-12.30, 14-17 Sabato 9.30-12.30 I e III Domenica di ogni mese 15-18 Chiuso il Lunedì
  • Prezzo
    Ingresso Mostra e visita al Museo africano Intero € 5,00 - Ridotto € 3,00 - Ridotto studenti entro i 18 anni € 2,00
  • Altre Informazioni
    Sito web
    museoafricano.org

Si terrà dal 5 maggio al 9 settembre 2018 presso il Museo Africano di Verona la mostra d'arte dell'artista mozambicano Antonio Malendze detto Malè. 

Antonio Alberto Malendze (in arte Malè) è un artista mozambicano, di 38 anni. Fin da giovanissimo si appassiona alla pittura, da autodidatta acquisisce la propria speciale tecnica nell'uso dei colori, delle profondità e delle innovative texture che inserisce per dare matericità ai propri dipinti. La sua volontà è quella di distaccarsi dalle scuole d'arte più diffuse di Maputo, in Mozambico, che tanti definiscono rigide perché filogovernative, Malè vuole essere libero, trovare un suo stile, non seguire schemi fissi. Le ardue condizioni di vita, soprattutto all'inizio della sua carriera, l'hanno portato a dipingere su tele di qualsiasi tipo: lenzuola usurate, panni, cerate di copertura e a reperire le colorazioni necessarie, ingegnandosi nel riciclo.

Suggestionato dall'arte figurativa dei makonde, popolo assai conosciuto a livello internazionale per la realizzazione di sculture, Malè elabora composizioni di figure umane, stilizzate, che si articolano in modalità e strutture differenti, che possano raccontare ogni aspetto della vita, anche quello più quotidiano. Temi ricorrenti nei suoi lavori sono il rispetto per l'acqua, l'importanza della famiglia, la presenza della musica in ogni momento della vita, i valori comunitari quali ad esempio il rispetto, l'ascolto, la condivisione. La tecnica principe è sempre l'olio su tela ma, mentre all'inizio della sua carriera prediligeva le tinte monocromatiche, poi ha inizio una fase più di sperimentazione in cui si avvale della profondità attraverso il gioco del chiaroscuro e di una più estesa gamma di colori, quasi a voler rendere tridimensionali le scene dipinte.

Dal 2009 Malè stringe una stretta collaborazione, con l'Italia, conoscendo un'associazione di promozione interculturale, la galleria African Art Gate che ha sede a Brescia, e ad oggi sono state organizzate oltre 25 sue esposizioni in Italia, in varie città: Brescia e provincia, Torino, Ferrara, Cremona, Frosinone, Bologna.

L'esposizione al Museo africano, che verrà inaugurata Sabato 5 maggio 2018, vuole presentare 30 opere plastiche e pittoriche, tra cui anche tele di grandi dimensioni, in cui si percorrono le tappe della vita. Attraverso gli occhi e l'arte di Malè, si ha la possibilità di fermarsi a riflettere sulla nostra condizione di essere umani, trovando temi comuni che ci accomunano. Un viaggio nella magia dell'Africa, è questo che donano i quadri di Malè, che ci proietta nei mercati marittimi, per poi danzare e suonare in feste popolari, entrando in villaggi seguendo sentieri di sabbia rossa, assistendo a matrimoni e separazioni, iniziazioni per trasformare i passaggi di età della vita, vivendo l'attesa dell'acqua come elemento universale di vita.

(fonte foto Museo Africano)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • "Grenze - Arsenali fotografici" a Verona: dieci location per due mesi dedicati alla fotografia

    • Gratis
    • dal 9 settembre al 2 novembre 2020
    • Vedi programma completo
  • Riapertura della Galleria d'Arte Moderna con la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 27 giugno 2020 al 31 gennaio 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti

I più visti

  • Oltre sessanta giorni di eventi a Verona per la prima edizione del "MuraFestival"

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 31 ottobre 2020
    • Bastione di San Bernardino
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Dalla Lessinia alla pianura la decima edizione del Festival degli Organi Antichi

    • dal 26 luglio al 25 ottobre 2020
    • Vedi programma completo
  • Bardolino, castagne e Monte Veronese: i protagonisti dell'autunno sul Monte Baldo

    • dal 8 ottobre al 8 novembre 2020
    • Vedi programma completo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeronaSera è in caricamento