Nella Sala San Giacomo "Lucrezia - una storia di violenza e dignità nell'antica Roma"

Conferenza Concerto  è forse riduttiva come definizione per questa serata che unisce la storia, raccontata dalla professoressa Liviana Loatelli, di Lucrezia la donna dell'antica Roma violata da Re Tarquinio alla musica della cantata omonima di Georg Friedrich Haendel e dell'opera da camera "The Rape of Lucretia" di Benjamin Britten, per la giornata internazionale dell’educazione.

L'antico e il contemporaneo si intrecciano facendo fronteggiare un clavicembalo e un pianoforte nella sala civica San Giacomo, in Piazzale Lo Scuro dirimpetto al policlinico di Borgo Roma. Una prima volta a Verona per il Maestro Francesco Cilluffo che debutterà sul podio del Filarmonico alla guida dell'orchestra dell'arena il prossimo febbraio. Stavolta però il maestro in anteprima coglie l'occasione per parlare di musica e di opera in periferia, per la prima volta l'opera arriva nel quartiere di Borgo Roma.

L'iniziativa realizzata dall'associazione Dimostrazioni Armoniche su progetto di Mirko Gragnato e del Maestro Marcello Rossi Corradini segna la prima attività del 2020, anno del decennale dell'associazione culturale dedita alla musica, alla sua scoperta e divulgazione. «L'anno parte con un passo fuori le mura di Verona, un'idea che cerca di diffondere l'esecuzione musicale in spazi diversi dagli auditorium e dai teatri, rompendo il clichè che l'opera si debba fare solo nei grandi teatri, tra fregi dorati e lampadari di cristallo. Ciò che importa ad un musicista è l'acustica della sala se questa funziona allora li si può fare musica, come d'altronde è stato per la nostra Arena con la famosa prova con il battimano del maestro Serafin nel 1913», dice Mirko Gragnato, organizzatore dell'iniziativa.

Ospite speciale della serata Il Maestro Francesco Cilluffo, un direttore di fama internazionale in missione in borgo roma al servizio della musica, prima di partire alla volta di Parma, Capitale Italiana della cultura 2020, per salire sul palcoscenico dell'orchestra Toscanini. Dialogherà con il maestro Cilluffo il veronese Marcello Rossi Corradini: ricercatore musicale, clavicembalista, organista e grande divulgatore nonché direttore artistico dell'Associazione Dimostrazioni Armoniche. Il Maestro Rossi dal tavolo del conferenziere passerà alla tastiera del clavicembalo e del pianoforte ed insieme alla violoncellista Anna Camporini accompagneranno il mezzsoprano Anna Ussardi, specializzata nella lirica da camera e nell’interpretazione dei ruoli inglesi, che darà voce a Lucrezia.

L’iniziativa segna un altro importante punto, la collaborazione diretta con le attività del territorio, il Maestro Cilluffo sarà infatti ospite dell’Hotel Corte Ongaro, un edificio pensato con le migliori logiche green e del risparmio energetico sito in borgo Roma. Gli oggetti di scena come i fiori che incontreranno la voce della cantante lirica invece sono forniti da Zuliani Vivai Piante, un’attività commerciale che con i suoi appezzamenti vivaistici pieni di alberi contribuisce alla qualità dell’aria del quartiere, negli incroci con la trafficata via Legnago. L’iniziativa inoltre è sostenuta dalla V Circoscrizione di Verona

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Fondazione Arena propone il "Nabucco" firmato da Arnaud Bernard

    • dal 14 aprile al 14 maggio 2021
    • Online
  • L’Histoire du Soldat di Stravinsky con Peppe Servillo al Teatro Ristori

    • Gratis
    • 24 aprile 2021
    • Teatro Ristori

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Al Parco Giardino Sigurtà il festival della bellezza floreale con "Tulipanomania"

    • dal 7 marzo al 30 aprile 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento