Riva, Giacalone e Lucangeli per gli eventi in streaming di "Lazise tra le pagine"

Dopo Ema Stokholma e Sara Rattaro proseguono gli appuntamenti in diretta facebook di Lazise tra le pagine organizzati dal Comune di Lazise, Fondazione Aida e Acqua Natura e Cultura.

Il 2 dicembre Gigi Riva, editorialista de L’Espresso, racconta Non dire addio ai sogni, tratto dalla vera storia, romanzata, di Amadou, un ragazzino quattordicenne del Senegal, con il cuore e la mente gonfi di sogni. Quello più grande riguarda il calcio, e per Amadou è naturale immaginarsi lontano, magari proprio in quell'Europa dove giocano i suoi idoli. E così, quando due procuratori lo avvicinano alla fine di una partita fortunata, affermando che ha tutte le carte in regola per entrare nelle giovanili di una grande équipe francese, Amadou si convince che il suo desiderio stia per avverarsi. Amadou ancora non lo sa, ma ad attenderlo all'orizzonte c'è un'odissea in cui tanti suoi coetanei sono naufragati. Toccherà anche a lui la stessa sorte? La strada sembra segnata, ma non c'è ragazzo più forte di quello che non vuole dire addio ai propri sogni. Ispirato a drammatici fatti di cronaca, il nuovo romanzo di Gigi Riva - è una storia toccante, che racconta una nuova, terribile forma di tratta degli schiavi. L’incontro sarà moderato da Federico Bonati. Gigi Riva è giornalista e scrittore, editorialista de L’Espresso, per anni ha raccontato le guerre in Medio Oriente e nei Balcani.

Il 3 dicembre Davide Giacalone, giornalista e scrittore, guidato da Serena Dei presenterà Addio mascherine (Rubettino Editore), una riflessione sugli aspetti positivi e negativi della pandemia, e non solo. "Addio mascherine" è quel che dice Pinocchio al Gatto e alla Volpe dopo esser stato ingannato. Lui ha capito ed è cambiato. Trovandosi ridicolo per come era prima, quando abboccava all'idea che i soldi si seminassero e generassero da soli. Sarebbe bene essere all'altezza di Pinocchio.

Mentre chiude il 4 dicembre questa prima edizione online di Lazise tra le pagine Daniela Lucangeli che con Valentina Burati presenterà A mente accesa. Crescere e far crescere (Mondadori). Un libro guida scritto da una scienziata che da anni si occupa di studiare e trovare soluzioni efficaci per aiutare bambini in difficoltà. Sono bimbi con vulnerabilità del neurosviluppo e dell'apprendimento, ma non solo: sono bimbi che soffrono, che faticano, che non si sentono capiti. Il suo lavoro consiste nell'aiutare a far emergere il loro potenziale neuro-psico-comportamentale, che si tratti di contare, di leggere, di scrivere, oppure di guardare un'altra persona negli occhi e di stabilire con lei una connessione di reciprocità e umana comprensione.

Gli incontri si terranno in diretta alle ore 20.30. Per partecipare è necessario accedere alla pagina face book di Fondazione Aida o al canale Youtube del Comune di Lazise. Attraverso i commenti ipartecipanti avranno la possibilità di interagire e porre domande agli ospiti.

Informazioni e contatti

Fondazione Aida tel 045/8001471 / fondazione@fondazioneaida.it 

Web: https://www.facebook.com/fondazioneaida

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Esperimenti online" per i bambini a Natale grazie al Children’s Museum

    • Gratis
    • dal 2 al 30 gennaio 2021
    • Online
  • Sul filo della memoria: talk online con l'Archivio Alberto Zilocchi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 18 gennaio 2021
    • Online
  • Otto incontri online per imparare a leggere, con il cuore

    • dal 12 gennaio al 9 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • "Esperimenti online" per i bambini a Natale grazie al Children’s Museum

    • Gratis
    • dal 2 al 30 gennaio 2021
    • Online
  • Fondazione Arena presenta l'Aida di Verdi nella versione del centenario

    • dal 14 gennaio al 14 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento