rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Eventi

La coesione sociale veronese sotto la lente al Polo Zanotto

Venerd dalle 10 una ricerca per analizzare il tema con i ricercatori dell'universit

Una ricerca per analizzare il tema della coesione sociale che lega i veronesi tra loro e con la società nel suo complesso. Verrà presentata venerdì 5 novembre, a partire dalle 10, al Polo Zanotto dell’Università di Verona durante il convegno dal titolo “Forme e contenuti delle reti di sostegno: il capitale sociale a Verona”. Il convegno è organizzato in occasione della pubblicazione del recente volume edito da Franco Angeli di Paola Di Nicola, Sandro Stanzani e Luigi Tronca docenti del dipartimento di Arte, Archeologia, Storia e Società dell’ateneo scaligero.

 
La pubblicazione contiene i risultati dell’indagine Prin 2005-2007 svolta dall’unità di ricerca di Verona e coordinata da Paola Di Nicola, nell’ambito del progetto nazionale “Terzo settore, mondi vitali e capitale sociale in Italia”, coordinato da Pierpaolo Donati dell’Università degli Studi di Bologna. La giornata si dividerà in due sessioni. Al mattino si parlerà delle prospettive teoriche e di ricerca dello studio del capitale sociale. Nel pomeriggio, dalle 15, si affronterà il tema sotto il profilo politico e sociale con gli interventi di Vito Giacino vicesindaco del Comune di Verona, Leonida Tedoldi docente dell’ateneo scaligero, Silvia Bonomelli dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto), Giuliano Ceschi direttore di Caritas Diocesana Veronese, Lucio Garonzi direttore del Centro Servizi per il Volontariato di Verona, Ciro Maschio Consigliere Comunale Capogruppo – Rappresentante dell'Assessorato ai Servizi Sociali e alla Famiglia del Comune di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La coesione sociale veronese sotto la lente al Polo Zanotto

VeronaSera è in caricamento