rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Eventi

La citt e il suo risorgimento, un libro per fare chiarezza

Domani alle 17.30, nella sala convegni del Banco Popolare, presentazione di una ristampa preziosa

Per il 150esimo anniversario dell'unità d'Italia il Banco Popolare ha deciso di rendere omaggio alla nostra città, che nel Risorgimento visse un periodo di grandi contraddizioni divenendo nel 1848 unica roccaforte del Quadrilatero austriaco, all’interno del quale, però, già si diffondeva uno spirito nazionale che la portò alla ribellione e alla dichiarazione orgogliosa del popolo italiano.

Martedì 5 aprile, alle 17.30 nella sala Convegni del Banco Popolare in Via San Cosimo 10, Banco Popolare presenta la ristampa anastatica del volume “Il Risorgimento a Verona, 1797-1866” di Raffaele Fasanari, già edito dalla Banca Mutua Popolare di Verona nel 1958, per celebrare in quell’occasione il novantesimo anniversario (1867-1957) dell’istituto di credito cittadino. Raffaele Fasanari fu lo storico di maggior rilievo nella Verona del secondo dopoguerra, realizzò oltre cento pubblicazioni nel quale ha approfondito l’epoca giacobina, napoleonica e risorgimentale di Verona.

Il volume, nella ristampa anastatica, è stato arricchito dall’introduzione del presidente del Consiglio di sorveglianza del Banco Popolare Carlo Fratta Pasini, del presidente della società letteraria Daniela Brunelli, e del professore Gian Paolo Romagnani, docente di storia moderna all’Università scaligera.

"Ripubblicare oggi questo libro significa restituire alla città un’importante fonte per la conoscenza e per la memoria storica veronese - spiega Daniela Brunelli - frutto delle ricerche di uno studioso serio e appassionato, nonché di un ottimo insegnante liceale appartenente a una generazione straordinaria di grandi maestri".

Il Banco Popolare contribuisce in qualità di sponsor anche alla realizzazione della mostra “Museo del Risorgimento – Verona dagli Asburgo al Regno d’Italia” che si terrà dal 13 maggio all’11 settembre nell’ex Arsenale. Verrà presentata in anteprima martedì 5 aprile dall’assessore comunale alla Cultura Erminia Perbellini, e dalla direttrice del museo di Castelvecchio Paola Marini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La citt e il suo risorgimento, un libro per fare chiarezza

VeronaSera è in caricamento