Con il il biblista belga gesuita Jean Louis Ska inaugura il Festival Biblico in riva all'Adige

Venerdì 19 maggio all'Opera Don Calabria, via San Zeno in Monte, inaugura il Festival Biblico in riva all'Adige. A tenere a battesimo l'apertura degli eventi veronesi che tra sabato e domenica prenderanno vita in un inedito viaggio cittadino per venti luoghi di interesse storico, artistico e culturale di Veronetta e dintorni, sarà il biblista belga, gesuita, Jean Louis Ska.

Alle 20.45 la sua prolusione sul tema del nostro Festival, "Il traguardo è il viaggio", una riflessione a partire da Abramo e la sua chiamata. Al termine della lectio magistralis  risottata offerta dall’Ente Fiera Isola della Scala e Consorzio di tutela della Igp Riso Nano Vialone Veronese.

Questo l'elenco dei principali appuntamenti su prenotazione o, comunque, a orario fisso (la maggior parte dei luoghi tappa dell'itinerario cittadino saranno invece fruibili con orario continuato dalle 10 alle 18 di sabato e domenica), e cioè:

  • Visita guidata all'itinerario "Pagine di stelle" alla scoperta della Loggia del Marcola, affrescata con le costellazioni dell'emisfero australe e boreale e all'adiacente Biblioteca storica del Seminario, da compiere in abbinata con la visita alla mostra dedicata al viaggio dell'uomo nello spazio "Le costellazioni raccontano". Tutte in programma sabato 20 maggio alle 11.00 e domenica 21 maggio alle 16.30, in via Seminario 8, su prenotazione all'indirizzo biblioteca@teologiaverona.it. Negli altri orari si potrà accedere agli allestimenti accolti da alcuni volontari.   
  • Visita guidata allo Scavo archeologico recentemente portato alla nel cortile del Seminario, a cura di Simon Thompson. L’itinerario, intitolato L’archeologia raccontasi terrà in quattro turni su prenotazione al 391.4144345: sabato 20 e domenica 21 maggio, ore 11.00 e ore 15.30.  Con l’ausilio di un filmato saranno illustrati i luoghi delle indagini archeologiche eseguite fra il 2005 e 2009 e presentati due pannelli informativi sui risultati delle ricerche. Gli scavi, effettuati a seguito del grande intervento di ristrutturazione del complesso del Seminario Maggiore compiuto dalla Curia di Verona, hanno evidenziato una realtà assolutamente inedita: un’area pluristratificata che nelle sue diverse fasi di occupazione venne inizialmente interessata da una vasta necropoli indigena del II-I secolo a.C., l’unica, tra quelle conosciute, legata all’attuale città, e in seguito da un importante quartiere artigianale, attivo già nella prima età imperiale.
  • “Ave Stella Maris”: itinerario mariano in musica con partenza sabato 20 maggio alle 15.30 da Santa Maria in Organo. Sarà guidato dal gruppo vocale-strumentale Tavola Armonica e si snoderà in tre tappe. Tre chiese della sinistra d’Adige (Santa Maria in Organo, Santo Stefano, San Giorgio in Braida), dove il gruppo vocale strumentale Tavola Armonica eseguirà brani musicali dedicati a Maria della tradizione veneziana e veneta (dal Canto Gregoriano al XVIII secolo). La sosta in ciascuna stazione è stimata in circa 45 minuti.
  • “Ecce Ancilla Tua”, visita guidata alla biblioteca storica appartenuta alla nuova Beata Leopoldina Naudet, e a quella moderna dedicata a Donne e Fede (via Fontane di Sopra, Sorelle della Sacra famiglia). Solo su prenotazione a bbibliotecanaudet@sorellesacrafamiglia.it, sabato ore 11 e domenica ore 15.30.
  • “Il viaggio di Giuseppe”, meditazione biblico-esistenziale sul viaggio di Giuseppe, guidato da don Luca Passarini. Sabato e domenica, ore 10.00 e ore 17.00 all' Opera Don Calabria.

Tra gli appuntamenti a proposta continuata, dalle 10 alle 18, di sabato e domenica, da non perdere: "Il viaggio di Maria", breve itinerario meditativo di una madre in cammino, dall'Annunciazione ai piedi della Croce (nella chiesa di Santa Maria di Nazaret) e "Ti accolgo a scuola mia" (alla Casa Madre delle Orsoline), dove i ragazzi della scuola per richiedenti protezione internazionale simuleranno un' esperienza di accoglienza "al contrario", ricevendo il pubblico veronese e invitandolo a immedesimarsi in una situazione di migrazione in un paese straniero. 

Altri dettagli su www.festivalbiblico.it.

(foto festivalbiblico)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Verona il ciclo d'incontri "Storia dell'Arte Contemporanea dagli anni Sessanta a oggi"

    • dal 31 marzo al 19 maggio 2021
    • Online
  • Università di Verona: "Its dark materials", incontri/confronti sull’arte contemporanea

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 27 maggio 2021
    • Online
  • Talk d'artista: gli artisti della mostra "From a common past" si raccontano

    • Gratis
    • 15 aprile 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Passeggiata guidata a Verona sulle colline degli Asburgo

    • solo oggi
    • 11 aprile 2021
    • Ritrovo davanti alla Chiesa di San Giorgio in Braida
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento