In Cortile Mercato Vecchio è di scena "Il lago dei cigni" in una trasposizione per bambini

Il Lago dei Cigni, il balletto per eccellenza, in una nuova trasposizione a misura di… bambino! Ma cosa succede se, quando tutto è pronto per andare in scena, una catena di fortuiti eventi scombina le carte della rappresentazione? Le luci sono accese, le scene installate, le poltrone della platea pronte ad accogliere gli spettatori. Mancano solo gli artisti! Poco prima di aprire il sipario arriva la terribile notizia: i ballerini sono tremendamente in ritardo e i membri dell’orchestra hanno quasi tutti l’influenza. Che fare?

In scena rimangono solo i musicisti superstiti e due poveri inservienti. Non resta che fare di necessità virtù e unire le forze per offrire al pubblico impaziente lo spettacolo a cui vuole assistere a ogni costo. I musicisti sono pochi, ma bravissimi. Gli inservienti non avranno frequentato l’Accademia e non si saranno mai esibiti su un palcoscenico, ma in tanti anni dietro le quinte hanno visto così spesso l’opera che ormai la conoscono a menadito. Aiutati da ingegno e fantasia – e persino dai loro strumenti di lavoro, come scope e secchi, trasformati in oggetti animati – racconteranno, con il solo impiego del gesto, la fiaba della bella Odette trasformata in cigno e del principe Sigfrid che se ne innamora.

Come andrà a finire? Non possiamo saperlo perché non è il “solito” Lago dei Cigni! Ciò di cui siamo certi, però, è che la musica resterà fedelmente quella originale di Ciaikowskij, in tutto il suo fascino, che il risultato finale sarà divertentissimo e che tutti saremo felici e contenti. Proprio come nelle favole.

IL LAGO DEI CIGNI

di Piotr Ilic Ciaikowskij

Rivisitazione musicale e pantomima

Una produzione Fondazione AIDA e Orchestra da Camera di Mantova

Direzione musicale Carlo Fabiano

Regia Pino Costalunga

Trasposizione musicale Luciano Borin

con Marco Rampello e Irene Canali - attori

e il Quintetto di fiati dell'Orchestra da Camera di Mantova

Roberto Fabiano - flauto

Federico Verzeletti - oboe

Fulvio Capra - clarinetto

Luigi Sabanelli - fagotto

Fabio Fontana - corno

Biglietteria

Intero: 6 euro

Bambini da 4 a 12 anni: 5 euro

Bambini fino a 3 anni: gratuito

Informazioni

Fondazione AIDA

Tel. 045.8001471- 045.595284

fondazione@fondazioneaida.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Al Parco Giardino Sigurtà il festival della bellezza floreale con "Tulipanomania"

    • dal 7 marzo al 30 aprile 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento