menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Camploy ospita la finale del Festival dell'arte

Il Camploy ospita la finale del Festival dell'arte

Il Camploy ospita la finale del Festival dell'arte

L'assessore Benetti: "E' un'occasione per far capire ai giovani il ruolo che hanno nella societ"

Venerdì 26 novembre al teatro Camploy, si terrà la serata conclusiva del “Festival dell’Arte 2010”, il concorso promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune, dal Settore Giovani dell’Azione cattolica e dal Centro pastorale adolescenti e giovani della Diocesi, per offrire ai giovani la possibilità di esprimere la propria creatività e i sogni della loro vita attraverso video, fotografia, musica e danza.

Titolo dell’edizione 2010 del festival è “La mia casa nata per sogno”, metafora del progetto di vita di ciascuno, con gli obiettivi da conseguire e i sogni da realizzare.


Riflettere sul futuro da costruire passo dopo passo – spiega l’assessore alle Politiche giovanili Alberto Benetti – rappresenta per i giovani un’occasione per confrontarsi in modo più consapevole sul ruolo significativo che rivestono nella società attuale e in quella futura”. A concorrere per il primo premio saranno tre cortometraggi e due mostre fotografiche, realizzati da quattro gruppi di giovani che seguono l’attività formativa pastorale nelle parrocchie di appartenenza e da una classe dell’Istituto Lavinia Mondin di Verona. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento