Sabato 2 aprile in Gran Guardia la serata benefica "Il Carillon"

Si terrà sabato 2 aprile, alle ore 21 all’auditorium della Gran Guardia, la serata benefica “Il Carillon” promossa dall’assessorato ai Servizi sociali e Famiglia in collaborazione con l’associazione “Anavi”. L’evento rientra tra le iniziative organizzate a Verona in occasione della “Giornata mondiale dell’autismo” e inserite nella manifestazione “Euritmie-Talenti speciali accedono alle arti”, patrocinata da Comune e Provincia di Verona, Regione Veneto, Azienda ospedaliera Universitaria Integrata, Università, Ulss 20, Diocesi, Accademia di belle arti, Ufficio scolastico e promossa da “Autismi Verona” e dalla Neuropsichiatria infantile dell’Azienda ospedaliera.

Il programma della serata è stato presentato la mattina di oggi, giovedì 31 marzo, dall’assessore ai Servizi sociali Anna Leso insieme alla cantante lirica e regista dell’opera Katia Ricciarelli e al presidente Anavi Mauro Gherardi. Presenti il compositore dell’opera Giuseppe Vesentini, la vice presidente Anavi Maria Grazia Viapiana ed i rappresentanti delle società partecipate Agsm, Acque Veronesi ed Amia, sponsor dell’iniziativa.

il carillon 2016 2

“Una grande serata – spiega l’assessore Leso – che, oltre a portare in scena in prima esecuzione assoluta l’opera lirica “Il Carillon”, punta a raccogliere fondi a sostegno del progetto di Anavi per l’acquisto di un’apparecchiatura medica che sarà utilizzata alla Clinica Pediatrica dell’Ospedale di Borgo Roma, nell’ambito delle terapie intensive neonatali e pediatriche”.

Dirigerà l’orchestra il maestro Andrea Mannucci del Conservatorio di Verona, che ha curato l’armonizzazione e l’orchestrazione dell’opera in collaborazione con i maestri Francesco Brioli ed Andrea Ziviani. Parteciperanno all’evento i cori “Ordine degli Avvocati” e “Lorenzo Perosi” con l’orchestra stabile dei “Musici di Santa Cecilia”.

“Lungi da me addentrarmi in meandri impraticabili e sconosciuti – afferma il Consigliere d’Amministrazione di Amia Benedetta Bonomo – ma semplicemente, attraverso la nostra Azienda, abbiamo voluto dare il nostro contributo a quest’associazione di volontariato, che non ha scopo di lucro e che si occupa di portare aiuto ai genitori dei bambini ricoverati nei reparti pediatrici degli ospedali veronesi. Con questa serata benefica credo si voglia focalizzare lo sguardo proprio sull’A.NA.VI, che si prende cura dei bambini e soprattutto dei genitori che hanno condiviso l’esperienza della nascita prematura dei figli e che hanno bisogno di speranza e supporto nel difficile percorso della crescita. D’altronde la musica scavalca ogni barriera e in questo caso porta davvero un aiuto concreto a chi ne ha bisogno.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Idilli musicali", il quarto concerto della Stagione Sinfonica dal Teatro Filarmonico

    • Gratis
    • dal 2 al 17 aprile 2021
    • Online
  • Fondazione Arena propone il "Nabucco" firmato da Arnaud Bernard

    • dal 14 aprile al 14 maggio 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • "Lavatoi, busi e...sparasine", escursione guidata tra gli angoli suggestivi di Avesa

    • 18 aprile 2021
    • Appuntamento in Via Messer Ottonello, dietro la Chiesa di San Martino ad Avesa
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento