Secondo appuntamento con GoTo Science: la ricerca raccontata davanti a un bicchiere di vino

Torna GoTo Science, evento ideato dall’area Comunicazione e dall’area Ricerca di ateneo, con l’obiettivo di portare la ricerca fuori dalle aule universitarie, avvicinandola ai cittadini, per presentarla in un contesto rilassato e informale. Tema del secondo appuntamento, in programma martedì 28 novembre, alle 19, all'osteria La Carega di via Cadrega 8, sarà “Un inedito gioco di carte con le lingue indoeuropee".

L’iniziativa si propone di illustrare, in forma di gioco, che cos’è la linguistica, ambito che spesso viene confuso con l’insegnamento della lingua straniera. La ricerca linguistica si interessa, invece, di tutti gli aspetti coinvolti nella produzione e percezione del messaggio linguistico, compresi anche quelli collegati all’insegnamento della lingua. Sarà proposto un gioco con tre carte su cui saranno riportate parole dallo stesso significato, ma in lingue diverse, più una carta con un’immagine che ne raffigura il significato. Sarà divertente notare come lingue apparentemente lontane siano in realtà simili.

“Il gioco di carte intende far capire che le lingue della famiglia indoeuropea, tra cui italiano, tedesco, inglese ma anche molte altre, non costituiscono sistemi isolati ma condividono molto caratteristiche, malgrado una prima impressione di assoluta non comprensione tipica per chi sente per la prima volta una frase in una lingua come il tedesco”, spiega Stefan Rabanus, docente di Lingua tedesca in ateneo, “e questo vale forse ancora di più per lingue come lo svedese, il russo o l’armeno”. Oltreché stimolare l’interesse dei partecipante ai temi della linguistica, l’obiettivo dell’iniziativa è ridurre la paura dello sconosciuto e invitare a considerare raggiungibile un certo livello di competenza linguistica anche in una lingua indoeuropea al di fuori di quelle normalmente studiate a scuola.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Verona il ciclo d'incontri "Storia dell'Arte Contemporanea dagli anni Sessanta a oggi"

    • dal 31 marzo al 19 maggio 2021
    • Online
  • Il programma completo degli eventi promossi dall'università dal 12 al 16 aprile 2021

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 12 al 16 aprile 2021
    • Online
  • Università di Verona: "Its dark materials", incontri/confronti sull’arte contemporanea

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 27 maggio 2021
    • Online

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • "Lavatoi, busi e...sparasine", escursione guidata tra gli angoli suggestivi di Avesa

    • 18 aprile 2021
    • Appuntamento in Via Messer Ottonello, dietro la Chiesa di San Martino ad Avesa
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento