rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Eventi

Gli Inti Illimani portano la rivoluzione a Sommacampagna

Il gruppo cileno che cant i mali della dittatura di Pinochet in concerto domani in Corte Cavalchina

Il tour europeo degli Inti Illimani toccherà anche la provincia scaligera. Venerdì 8 luglio, infatti, il gruppo andino si esibirà alle 21:00, nella Corte Cavalchina a Custoza di Sommacampagna.

Negli anni Settanta la formazione musicale fu al centro del panorama culturale internazionale. Una delle esponenti di maggiore successo. Erano i portavoce dei diritti del popolo cileno piombato nel baratro della dittatura dopo l'11 settembre del 1973 quando il generale Pinochet affogò nel sangue il primo governo socialista di Salvador Allende. Gli Inti Illimani, come altri gruppi musicali, artisti, scrittori e intellettuali cileni dovettero intraprendere la strada dell’esilio: vissero in Italia fino al 1988 quando poterono rientrare nel loro Paese. Per tutti gli anni Settanta gli album degli Inti Ilimani furono ai primi posti nella classifica dei dischi più venduti nel nostro paese e tennero concerti in ogni parte del mondo.


Nel corso dell'evento ci sarà anche una performance artistica del muralista Eduardo Mono Carrasco.
Il concerto è organizzato dal comitato per l'educazione alla mondialità di Sommacampagna, associazione culturale e di promozione sociale “Créa”, la libreria Castioni Sergio di Lugagnano e dai proprietari di Corte Cavalchina, in collaborazione con il comitato veronese per la Marcia Perugia-Assisi, l'associazione missionaria di Sommacampagna ed Emmaus di Villafranca. I biglietti costano 15 euro. Il ricavato dell'iniziativa sarà devoluto al progetto di solidarietà “Una matita per i bambini del Cile”. Per informazioni: 3490888955

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Inti Illimani portano la rivoluzione a Sommacampagna

VeronaSera è in caricamento