Fa tappa a Verona mercoledì 14 ottobre "Geni a Bordo", un tour per parlare agli studenti di biotecnologie

  • Dove
    Geni a Bordo
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 14/10/2015 al 14/10/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    geniabordo.it

9 città, più di 2 mila studenti e insegnanti delle superiori e oltre 3 mila chilometri in camper. È il programma di “Geni a Bordo”. Un’iniziativa unica nel suo genere, ideata da Sergio Pistoi e Andrea Vico e realizzata con la collaborazione di Farmindustria. I divulgatori scientifici viaggeranno per quasi due settimane in camper, portando nelle scuole una conferenza-spettacolo multimediale sulle biotecnologie.

Il tour, svolto in occasione della settimana europea del biotech (12-18 ottobre), partirà il 9 ottobre da Firenze e si concluderà il 20 ottobre a Modena. “Dal biotech – afferma Massimo Scaccabarozzi, Presidente di Farmindustria – nascono nuove opportunità di cura. I farmaci biotecnologici oggi disponibili in Italia sono 145 per le più importanti aree terapeutiche. Sono 199 le aziende biotech nel nostro Paese, che investono oltre 500 milioni in R&S e occupano circa 4.000 addetti. E i progetti di ricerca raggiungono quota 303 – compresi quelli per le malattie rare – nelle diverse fasi di ricerca e sviluppo. Un successo delle nostre imprese che rappresentano un volano per la crescita anche economica dei singoli territori. Ecco perché a ogni tappa parteciperanno rappresentanti dell’industria biotecnologica che parleranno con i ragazzi del “mestiere” di ricercatore che richiede passione e curiosità scientifica e delle prospettive di lavoro”.

“Un tour per avvicinare – commenta Eugenio Aringhieri, Presidente del Gruppo biotecnologie di Farmindustria – gli studenti al biotech, perché di Dna si sente parlare ogni giorno. Il formato interattivo e multimediale, con esperimenti live e domande in diretta aiuta i giovani a riflettere sulla ricerca biotecnologica, che rappresenta non solo il futuro ma anche il presente della frontiera dell’innovazione.”

“Geni a Bordo” viene riproposto dopo il successo del tour 2014, sempre sostenuto da Farmindustria. Il camper oltre Firenze e Modena raggiungerà Ancona (10 ottobre), Rimini (12), Padova (13), Verona (14), Monza (15-16), Lodi (17), Pavia (19). Entro la fine dell’anno è inoltre previsto un webinar (seminario interattivo sul web) tenuto da Sergio Pistoi e Andrea Vico a cui potranno partecipare gli istituti di tutta Italia.

Per informazioni e per il percorso del tour info:

Web: www.geniabordo.it;

Facebook: www.facebook.com/geniabordotour;

Twitter: #geniabordo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • «Verona Centro internazionale nella storia», ciclo di incontri negli spazi della Società Letteraria

    • Gratis
    • dal 1 ottobre al 26 novembre 2020
    • Società Letteraria
  • Il programma completo degli appuntamenti in università dal 19 al 23 ottobre 2020

    • Gratis
    • dal 19 al 23 ottobre 2020
    • Università degli Studi di Verona

I più visti

  • A Verona il meglio del modellismo con la fiera "Model Expo Italy"

    • dal 21 al 22 novembre 2020
    • Veronafiere
  • Oltre sessanta giorni di eventi a Verona per la prima edizione del "MuraFestival"

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 31 ottobre 2020
    • Bastione di San Bernardino
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Bardolino, castagne e Monte Veronese: i protagonisti dell'autunno sul Monte Baldo

    • dal 8 ottobre al 8 novembre 2020
    • Vedi programma completo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeronaSera è in caricamento