Gala di Capodanno al Teatro Ristori con Udo Zwölfer e l'Orchester Alt Wien

Lunedì 1 gennaio, alle ore 17.00, Gala di Capodanno con l’”Orchester Alt Wien”. L’ensemble viennese specializzato nel repertorio classico della famiglia Strauss, Lehar, Suppé, diretto da Udo Zwölfer, con la partecipazione dei solisti Olga Czerwinski soprano e Sebastien Soules baritono, trasporterà il pubblico del Teatro Ristori nella magica atmosfera della corte di Vienna. Al termine un brindisi d’Auguri per il Nuovo Anno

Lunedì 1 gennaio al Teatro Ristori, Gala di Capodanno, che vuole diventare una tradizione per il pubblico veronese e per tutti coloro che si trovano nella nostra città il primo giorno dell’anno. Protagonista sarà l’Orchestra Alt-Wien, che sin dalla sua fondazione nel 1994, si è dedicata con la massima intensità a favorire le opere della cosiddetta “Dinastia di Strauss”, la musica di Johann Strauss Padre e Figlio, Josef e Eduard Strauss. Anche le composizioni dei loro contemporanei e successori (ad esempio Joseph Lanner, i fratelli Schrammel, Carl Michael Ziehrer, Emmerich Kálmán, Franz Lehár, Robert Stolz) sono incluse nel repertorio dell’orchestra. L’Orchestra Alt-Wien ha trovato la sua sede nella Sala del Kursal del parco cittadino di Vienna (Stadtpark), dove Johann, Josef e Eduard Strauss stessi portano le loro orchestre in molti concerti. All’interno di questa splendida cornice presenta oltre 400 concerti ogni anno di rinomati valzer, marce, polka, arie da operetta e ouverture. La musica originale viennese è eseguita dai membri dell’Orchestra Alt-Wien con grande dedizione, vivacità e al più alto livello artistico. Il direttore musicale Udo Zwölfer, “Konzertmeister” della Volksoper di Vienna, è uno dei veri specialisti della musica viennese e della musica d’operetta. I suoi musicisti provengono da tutte le più importanti orchestre di Vienna: Tonkünstler-Orchestra Niederösterreich, Orchestra Sinfonica di Vienna, Orchestra del Volksoper di Vienna e la Filarmonica di Vienna. Nella tradizione del famoso “Concerto di Capodanno”, tutti i musicisti sono fortemente impegnati a promuovere questo repertorio al massimo livello artistico e musicale. Il programma drammaturgico molto ben articolato, composto da momenti particolari e rarità speciali della “dinastia Waltz” viennese, garantisce al pubblico il massimo del divertimento e particolari emozioni che lo trasferiranno nella magica atmosfera della corte di Vienna. Al termine del concerto il pubblico potrà intrattenersi con gli artisti in un brindisi d’Auguri per il Nuovo Anno, negli eleganti spazi del Teatro Ristori.

Accrediti stampa: scrivere a:

biglietteria@teatroristori.org

Per informazioni sull’attività del Teatro Ristori: www.teatroristori.org

PROGRAMMA

GALA DI CAPODANNO

ORCHESTER ALT WIEN
UDO ZWÖLFER  direttore

OLGA CZERWINSKI soprano
SEBASTIEN SOULES baritono

I PARTE

J. Strauss  “Unter Donner und Blitz” (Sotto tuoni e fulmini), Polka schnell, op. 324

C. M. Ziehrer  HERRREINSPAZIERT! Walzer, op. 518 dall’operetta “Il Tesoriere“

E. Kálmán “Heia, heia in den Bergen“, dall’Operetta “La Principessa della Csárdá”

F. Lehár  Marcia di Necledil, dall’Operetta “Donne Viennesi”

J. Strauss  Werberlied del Conte Homonay dall’Operetta “Lo Zingaro Barone”

J. Strauss  Eljen a Magyar (Viva gli ungheresi!), Polka schnell, op. 332

J. Strauss Kaiser-Walzer (Walzer dell’Imperatore), op. 437

II PARTE

E. Strauss  “Bahn frei!” (Fate largo) Polka schnell, op. 45

J. Strauss  Ouvertüre dall’Operetta “Il Pipistrello”

E. Strauss  Mit Chic (Con eleganza), Schnell-Polka, op. 221

F. von Suppé  Mia bella fiorentina, Duetto Boccaccio e Fiametta dall’Operetta “Boccaccio”

J. Strauss  Tik – Tak, Polka, op.365 

J. Strauss  Duetto Gabriele und Balduin dall’Operetta “Sangue Viennese”

J. Strauss  Tritsch – Tratsch, Polka, op. 214

J. Strauss  An der schönen blauen Donau (Sul bel Danubio blu) Walzer op. 314

Al termine un brindisi d’Auguri per il Nuovo Anno

Orchestra Alt-Wien
Sin dalla sua fondazione nel 1994, l’Orchestra Alt-Wien si è dedicata con la massima intensità a favorire le opere della cosiddetta “Dinastia di Strauss”, la musica di Johann Strauss Padre e Figlio, Josef e Eduard Strauss. Anche le composizioni dei loro contemporanei e successori (ad esempio Joseph Lanner, i fratelli Schrammel, Carl Michael Ziehrer, Emmerich Kálmán, Franz Lehár, Robert Stolz) sono incluse nel repertorio dell’orchestra. L’Orchestra Alt-Wien ha trovato la sua sede nella Sala del Kursal del parco cittadino di Vienna (Stadtpark), dove Johann, Josef e Eduard Strauss stessi portano le loro orchestre in molti concerti. All’interno di questa splendida cornice presenta oltre 400 concerti ogni anno di rinomati valzer, marce, polka, arie da operetta e ouverture. La musica originale viennese è eseguita dai membri dell’Orchestra Alt-Wien con grande dedizione, vivacità e al più alto livello artistico. Il direttore musicale Udo Zwölfer, “Konzertmeister” della Volksoper di Vienna, è uno dei veri specialisti della musica viennese e della musica d’operetta. I suoi musicisti provengono da tutte le più importanti orchestre di Vienna: Tonkünstler-Orchestra Niederösterreich, Orchestra Sinfonica di Vienna, Orchestra del Volksoper di Vienna e la Filarmonica di Vienna. Nella tradizione del famoso “Concerto di Capodanno”, tutti i musicisti sono fortemente impegnati a promuovere questo repertorio al massimo livello artistico e musicale. Il programma drammaturgico molto ben articolato, composto da momenti particolari e rarità speciali della “dinastia Waltz” viennese, garantisce al pubblico il massimo del divertimento e particolari emozioni che lo trasferiranno nella magica atmosfera della corte di Vienna.

Udo Zwölfer  direttore
Nato a Vienna, Udo Zwölfer ha studiato all’Accademia Musicale di Vienna (ora Università di Musica e Spettacolo di Vienna) e al Conservatorio di Vienna. Dopo varie collaborazioni e concerti con artisti famosi della sua nativa Vienna (inclusi tour in Francia, Italia, Repubblica Ceca, Croazia, Corea, Taiwan, Cina, USA e Giappone) è diventato Primo Violino e Direttore dell’Orchestra Volksoper di Vienna nel 1980. Nel 1994 fonda la “Salon-Orchestra viennese del Volksoper”, che dopo la collaborazione congiunta nel 1999 con il direttore generale del Kursalon di Vienna, Josip Susnjara, è stata rinominata nel suo attuale Orchestra Alt-Wien. Da allora, Il Maestro Zwölfer ha guidato l’ensemble in oltre 4000 concerti sia a Vienna che all’estero. Udo Zwölfer suona su un magifico violino costruito da Tomaso Eberle a Napoli nel 1774.

(fonte foto Teatro Ristori - ©Kiyotane Hayashi)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • A Verona il concerto di Natale "Cantando vicino alla stella"

    • Gratis
    • 15 dicembre 2019
    • Chiesa San Fermo Inferiore
  • Tutti i concerti in programma alle Cantine de l'Arena dal 3 all'8 dicembre 2019

    • Gratis
    • dal 3 novembre al 8 dicembre 2019
    • Cantine de l'Arena
  • Il Coro Lirico San Giovanni per un "Natale in Gloria...voci e note di speranza"

    • Gratis
    • 15 dicembre 2019
    • Chiesa dei Padri Filippini

I più visti

  • Tornano a Verona gli splendidi banchetti per la Fiera di Santa Lucia

    • Gratis
    • dal 10 al 13 dicembre 2019
    • Piazza Bra
  • Artigianato e specialità enogastronomiche: a Verona i fantastici Mercatini di Natale 2019

    • Gratis
    • dal 15 novembre al 26 dicembre 2019
    • Piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Via della Costa, Piazza Indipendenza, Piazza Viviani, Lungadige San Giorgio, Ponte Pietra, Ponte Scaligero di Castelvecchio e Piazza San Zeno
  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Romeo&Juliet experience: visita guidata alla mostra

    • dal 2 gennaio al 16 dicembre 2019
    • Centro Storico di Verona
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento