"Le furberie di Arlecchino", la commedia dell’Arte in scena a Negrar di Valpolicella

Appuntamento nel segno della comicità per la rassegna “ScenArbizzano”: venerdì 10 luglio, alle 21, il Gruppo Panta Rei salirà sul palco di Villa Albertini con lo spettacolo di Commedia dell’Arte “Le furberie di Arlecchino”. Attori in scena: Paolo Bergamo, Rita Lelio, Daniela Zamperla e Davide Lazzaretto. È previsto un atto unico, in cui la rappresentazione prende a pretesto i lazzi e le battute della più famosa maschera italiana “Arlecchino”, per offrire una panoramica dei principali caratteri della Commedia dell’Arte.

A far da cornice ad un canovaccio ritrovato negli antichi bauli della famiglia Lelio, andranno in scena alcune tra le più divertenti pagine di Goldoni, Gozzi, Scala, Andreini e Marivaux, legate tra loro con sapienza per dare vita ad uno spettacolo celebrativo sulla Commedia dell’Arte, sugli autori, gli attori e le formidabili trovate sceniche che questo importante periodo ci ha lasciato in eredità. Il pubblico assaporerà l’estro di un’arte antica e sapiente, che proviene da lontano per (re)inventarsi sempre nuova, fresca e adatta ad un gusto contemporaneo. Uno spettacolo in cui traspare la quotidiana straordinarietà di un’esistenza dedicata al teatro.

Infromazioni e contatti

 L'evento è inserito nella rassegna "ScenArbizzano", organizzata e promossa da Quinta Parete, con la direzione artistica di Federico Martinelli e il sostegno del Comune di Negrar di Valpolicella. 

Biglietti: intero a 8 euro; ridotto a 5 euro (per i ragazzi fino ai 15 anni).

Web: https://www.facebook.com/VillaAlbertini/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Fondazione Aida presenta lo spettacolo "Il re che aveva paura del buio"

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • "Esperimenti online" per i bambini a Natale grazie al Children’s Museum

    • Gratis
    • dal 2 al 30 gennaio 2021
    • Online
  • Fondazione Arena presenta l'Aida di Verdi nella versione del centenario

    • dal 14 gennaio al 14 febbraio 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento