Il 30 novembre proiezione in Gran Guardia del film "Les nuits fauves" di Cyrill Collard

Uno dei film più importanti della collezione, Les nuits fauves di Cyrill Collard, vincitore di ben quattro Premi César nel 1993: miglior film, miglior opera prima, migliore promessa femminile (la protagonista Romane Bohringer) e miglior montaggio. Uscito in Italia con il titolo Notti selvagge, il film è stato prodotto da Marinella Banfi, che lo presenterà assieme al critico cinematografico Giancarlo Beltrame.

Les nuits fauves è l'unica opera di Collard, morto di Aids, a soli 35 anni, poche settimane dopo l'uscita del film. Tratto dal suo omonimo romanzo autobiografico, è un insieme un film-confessione e un film-testamento. È stata una delle primissime pellicole ad affrontare il tema del contagio da Aids, che all'epoca portava alla morte in pochi mesi chi ne era colpito. Collard ne fa un inno alla vita, da vivere in maniera frenetica, per gustare fino in fondo, al rischio di bruciarsi come una farfalla sul fuoco di una lampada, quello che può offrire. E lo fa con uno stile sovreccitato, compulsivo, che cerca di rendere l'ansia sottesa a questa disperata e vitale corsa verso una morte inevitabile.

Ingresso a invito fino ad esaurimento dei posti.

Proiezione in versione originale con sottotitoli in italiano e riservata ai maggiori di 18 anni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Passeggiata guidata a Verona sulle colline degli Asburgo

    • solo oggi
    • 11 aprile 2021
    • Ritrovo davanti alla Chiesa di San Giorgio in Braida
  • Alla Galleria d'Arte Moderna la mostra dedicata a Ugo Zannoni a Verona

    • dal 2 febbraio al 31 dicembre 2021
    • Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
  • Palazzo Maffei Casa Museo a Verona propone "La scienza nascosta nell'arte"

    • Gratis
    • dal 13 novembre 2020 al 15 giugno 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento