Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Eventi Isola della Scala / Via Camillo Benso Conte di Cavour

Si è conclusa con oltre 380mila risotti serviti la Fiera del Riso di Isola della Scala

La 49° edizione della rassegna culinaria veronese, l'ha confermata come il più visitato appuntamento italiano dedicato ad un prodotto tipico. “Questo trend premia una promozione capillare che abbiamo cominciato ancora nel 2014"

Si è conclusa domenica sera, domenica 11 ottobre, la 49ª Fiera del Riso di Isola della Scala (Vr), cominciata lo scorso 16 settembre.

I risotti serviti negli stand, nei concorsi e nelle serate a tema - secondo le prime stime all’indomani della chiusura dei padiglioni - sono stati circa 385mila: alcune migliaia in più rispetto all’edizione precedente. A questi vanno aggiunte diverse decine di migliaia di altri piatti preparati, per l’evento, con farina di riso: dai dolci alle pizze, dalla pasta ai tortellini. La Fiera si è così confermata il più visitato appuntamento italiano dedicato ad un prodotto tipico.

Un dato rilevante ha riguardato la provenienza degli ospiti della manifestazione: gli operatori dell’evento hanno infatti registrato una forte crescita di visitatori da fuori regione, in particolare dall’Emilia Romagna, dalla Lombardia e dal Trentino Alto Adige.

“Questo trend premia una promozione capillare che abbiamo cominciato ancora nel 2014 – spiega l’Amministratore Unico di Ente Fiera di Isola della Scala, Luigi Mirandola –. Una strategia che si è rivelata corretta e che rende l’identità e la percezione di questa Fiera, dalle profonde radici locali, sempre più nazionale”.

La Fiera quest’anno ha potuto contare sul più alto numero di collaborazioni di sempre. Ad esempio con l’Associazione Cuochi Scaligeri e la Federazione Italiana Cuochi, con l’Associazione Italiana Sommelier, con Aipo (associazione interregionale produttori olivicoli), con oltre 20 associazioni senza scopo di lucro, contrade, riserie, studenti e docenti dell’Enaip, Strada del Riso e consorzio per la tutela della Igp riso Nano Vialone Veronese. Centocinquanta sono stati gli espositori presenti nella campionaria allestita all’esterno dei padiglioni gastronomici e oltre 35 le aziende sponsor o partner della manifestazione.

“Siamo riusciti ad organizzare un evento che ha richiesto il coordinamento di circa 1000 soggetti diversi tra imprese, associazioni e persone – afferma Mirandola –. È stato uno sforzo a tratti enorme, ma i risultati ci danno fiducia per quella che è la più grande sfida che ci attende: la 50ª edizione in programma nel 2016”.

Ieri in Fiera c’è stato anche l’ultimo evento di solidarietà: dopo Telethon e Ronda della Carità, è stata la volta dei ragazzi e delle famiglie di San Patrignano organizzare un pranzo per i giovani in difficoltà.

Nel pomeriggio inoltre è stato assegnato il premio alla riseria locale che, nei 26 giorni di fiera, ha preparato i migliori risotti all’isolana. A giudicare una commissione di 28 persone che, a rotazione, hanno assaggiato quanto cucinato dai ‘maestri risottari’ di tutti gli stand. A vincere è stata la riseria Melotti.

“Ieri abbiamo voluto dare un riconoscimento anche ad alcuni collaboratori ‘storici’ senza i quali la Fiera non sarebbe mai diventata così importante – prosegue Mirandola -. Persone che quotidianamente, senza sosta, offrono tutto ciò che possono per il buon esito dell’evento. Durante le premiazioni abbiamo visto tante lacrime di commozione e gioia: questa è la passione, madre di questa Fiera e dei risultati straordinari che raggiunge”.

“Questa è stata la mia ultima edizione da sindaco e sono contento perché la Fiera, in questi 10 anni di amministrazione, ha visto più che raddoppiare i propri visitatori – afferma il primo cittadino di Isola della Scala, Giovanni Miozzi –. Gli sponsor e i sostenitori da zero sono passati a circa 40 e abbiamo lasciato una struttura, il Palariso, che darà certezza di continuità all’evento. Guardando indietro la strada fatta è stata davvero tanta, e tanta è la soddisfazione che porterò con me”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è conclusa con oltre 380mila risotti serviti la Fiera del Riso di Isola della Scala

VeronaSera è in caricamento