menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fiera dell'Arredo: la venticinquesima edizione

Fiera dell'Arredo: la venticinquesima edizione

Fiera dell'Arredo: la venticinquesima edizione

Dal 16 al 20 settembre spazio al design estremo, ma anche alla tradizione

Si celebra quest’anno il venticinquennale di "Abitare il Tempo". A partire dal 1986, le "Giornate internazionali dell’arredo" hanno infatti riunito a Verona le migliori espressioni dell’abitare, dell’alta decorazione e del design, del contract e dell’outdoor, in un contesto espositivo valorizzato da mostre, incontri e dibattiti sullo stato dell'arte.

In otto padiglioni il meglio dell’arredamento, dal classico al contemporaneo. Mobili, imbottiti, bagni e cucine, complementi, accessori, arte della tavola, illuminazione, rivestimenti e tessile d’arredamento per la casa e per gli esterni. Insomma, tutto ciò che vuol dire "casa" è in esposizione.

Da segnalare i nuovi allestimenti degli stand per l’alta decorazione, identificati dal colore grigio e dal rivestimento in tessuto delle pareti, e di quelli dedicati al design, verniciati di bianco.

Il settore ha sofferto meno di altri la congiuntura economica negativa e sta tornando a respirare dopo le difficoltà del 2009. Il primo trimestre 2010 segna infatti un incremento sull’export dell’1,3%. A fare la parte del leone sono design ed innovazione tecnologica. "L’Italia è il primo paese esportatore della Ue nel settore del mobile-arredo per un valore di 7, 1 miliardi di euro nel 2009" - sostiene Ettore Riello, Presidente di Veronafiere. "Il comparto italiano dei mobili è quello che ha meno delocalizzato all’estero la produzione negli ultimi anni e che, pertanto, può essere definito l'autentica 'bandiera' del made in Italy".


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento