Tutti gli appuntamenti a Sommacampagna per la "Festa della donna"

Evento sospeso

L’8 marzo 1917 si tenne la manifestazione delle donne di San Pietroburgo contro lo zarismo, per ottenere il "pane e la pace". La manifestazione fu talmente partecipata, sentita ed efficace che da allora si decise di indicare l’8 marzo come Giornata internazionale dell’operaia, che poi, di anno in anno, si trasformò nella "Giornata Internazionale della Donna" che noi tutti conosciamo. 103 anni dopo, il Comune di Sommacampagna, in collaborazione con le realtà associative del territorio, propone ai cittadini un calendario per parlare di donne con quattro appuntamenti che comprendono film, libri, storie personali e fotografia.

«Questa rassegna - sottolinea l’assessore alla cultura Eleonora Principe - è frutto di quel lavoro di squadra di cui andiamo sempre più orgogliosi. Le tante e diverse realtà del nostro territorio si attivano sempre più ed in sinergia con l’Amministrazione consentono di offrire ai cittadini un’offerta ampia e di qualità. Sommacampagna si conferma, anche in questa occasione, centro attivo di fermento culturale; fondamentale è stata la collaborazione con il Comitato Biblioteca e l’associazione Lanternamagica (che gestisce il Virtus Cinema)».

Il primo appuntamento sarà martedì 3 e mercoledì 4 marzo alle ore 21, presso il Virtus Cinema di Sommacampagna: verrà proiettato il film Alla mia piccola Sama, un film documentario del 2019 diretto da Waad al-Kateab ed Edward Watt. L’iniziativa è curata dall’associazione Lanternamagica, che da 20 anni gestisce il cinema parrocchiale di Sommacampagna. Sarà proiettato il docu-film in cui si racconta la video lettera che la regista siriana di 26 anni, Waad al-Kateab, scrive alla sua bimba nata sotto i  missili russi per spiegarle perché i suoi genitori sono rimasti ad Aleppo come ribelli nei 5 anni di rivolta siriana e perché l’hanno tenuta con loro, a rischio della loro vita e della sua.

Durata: 100 minuti.

Biglietti - INTERO: 6,50 euro RIDOTTO: 5 euro – info: www.virtuscinema.it

Si prosegue giovedì 5 marzo alle 20.30, presso la Sala degli Affreschi di Palazzo Terzi, sede municipale, con la presentazione del libro La svolta nei racconti di dieci donne, di Loretta Micheloni e Claudia Farina organizzata dal Comitato Biblioteca di Sommacampagna. La bellezza di undici quadri a soggetto femminile, dipinti da altrettante artiste, esalta fisionomie, caratteri e sentimenti delle protagoniste raccontate dalle autrici, una avvocata ed una scrittrice, che percorrono degli atteggiamenti, dalla paura al coraggio, dal conflitto alla determinazione di chi mette fine ai maltrattamenti e si rivolge alle istituzioni. Ingresso libero.

Il terzo appuntamento si terrà lunedì 9 marzo alle ore 20.30 presso la sala consiliare del Comune di Sommacampagna. Verrà proposta una conferenza dal titolo Donne ai Vertici – quando a dirigere sono loro, a cura dell’Assessorato alla Cultura, in cui sentiremo le testimonianze di quattro donne del nostro territorio e della strada che hanno percorso per arrivare a ricoprire ruoli dirigenziali.

Le relatrici sono: Graziella Manzato, ex Sindaca di Sommacampagna; Emanuela Antolini, dirigente scolastica dell’istituto comprensivo “Don Milani” di Sommacampagna; Ottavia Mossenta, comandante della compagnia Carabinieri di Villafranca, Patrizia Patti, socia e Dirigente dell’azienda Castagna antincendi. Spiega Luisa Galeoto, consigliera delegata alla cultura: «Vogliamo che di donne si parli in maniera propositiva e costruttiva, senza cadere nella retorica delle frasi fatte ed uscendo dagli stereotipi che accompagnano l’argomento. In questa occasione l’impegno è quello di proporre dei modelli reali e positivi di donne forti, che non si sono lasciate scoraggiare ed hanno lavorato a testa bassa per raggiungere i propri obiettivi». Ingresso libero.

La rassegna chiude giovedì 12 marzo alle ore 20.30, presso la Sala degli Affreschi di Palazzo Terzi, sede municipale, con un imperdibile incontro con Sara Lando, fotografa internazionale che proporrà  Lo specchio magico, un approfondimento sugli inganni del mondo della fotografia. La violenza sulle donne è frutto anche dell’immagine femminile che ci raggiunge, soprattutto nel mondo della fotografia pubblicitaria, che impone canoni ristretti di bellezza, oggettivazione del corpo femminile e una quasi spettacolarizzazione della violenza di genere nelle campagne di moda.

Durante la serata verrà anche illustrata anche la modalità quotidiana di condivisione delle immagini attraverso i social ed il messaggio che ne consegue in maniera spesso inconsapevole. Ingresso libero. «A fianco di queste iniziative pubbliche, ci tengo ad evidenziare anche in questa occasione l’importanza dell’approfondimento individuale dei cittadini, attraverso la lettura. Ricca è la bibliografia dedicata alla Giornata internazionale della donna: sul Sistema Bibliotecario Veronese, anche attraverso il portale dedicato al Comune di Sommacampagna, è possibile visionare i titoli presenti a catalogo. La nostra biblioteca e i centri di lettura sono dei veri scrigni, con un ricco patrimonio librario e con un personale preparato e sempre molto disponibile», conclude l’Assessore Principe.

Informazioni e contatti

Web: https://www.comune.sommacampagna.vr.it/home.html

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Oltre sessanta giorni di eventi a Verona per la prima edizione del "MuraFestival"

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 31 ottobre 2020
    • Bastione di San Bernardino
  • "Soave vi aspetta" nel weekend tra street food, mercatini, mostre e spettacoli

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 18 al 20 settembre 2020
    • Piazza Antonio Marogna
  • "Le Italie dei Borghi in gioco" per il Tocatì, Festival Internazionale dei Giochi in Strada

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 18 al 20 settembre 2020
    • Centro storico di Verona

I più visti

  • Oltre sessanta giorni di eventi a Verona per la prima edizione del "MuraFestival"

    • Gratis
    • dal 31 agosto al 31 ottobre 2020
    • Bastione di San Bernardino
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • "Riscopriamo l’anfiteatro Arena", visite guidate gratuite per cittadini e turisti

    • fino a domani
    • dal 19 giugno al 20 settembre 2020
    • Arena di Verona
  • Le Arche Scaligere riaperte a Verona: quando e come visitarle, ingresso a 1 euro

    • dal 1 agosto al 30 settembre 2020
    • Arche Scaligere
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeronaSera è in caricamento