"Dire | Habitus", la danza sul palco del Teatro Romano

In scena mercoledì 9 settembre alle ore 21 presso il Teatro Romano a Verona lo spettacolo di danza "Dire | Habitus". Un focus sul percorso artistico di Camilla Monga e sull’indagine che sta portando avanti rispetto al rapporto tra coreografia e composizioni originali. In questo caso il dialogo è con il produttore, sound designer e videoartista LSKA per il primo lavoro “Dire” e con la musicista e sound designer Federica Furlani per il secondo, “Habitus”. Un dialogo intimo e immediato, tradotto in un insieme astratto di regole ritmiche e figure di suono.

Strumenti classici e timbriche elettroniche. La musica guida i corpi in una ricerca corale che non prevede contatto fisico. Andrà in scena domani sera, mercoledì 9 settembre, il nuovo lavoro di Camilla Monga, danzatrice e coreografa veronese. Un’indagine sul rapporto tra la danza e le composizioni musicali originali. Un dialogo a più voci. Nella prima parte dello spettacolo ‘Dire’ con il produttore, sound designer e videoartista LSKA, in ‘Habitus’, invece, con la musicista e sound designer Federica Furlani.

Prosegue la sezione danza della settantaduesima edizione dell’Estate Teatrale Veronese, festival organizzato dal Comune di Verona con la direzione artistica di Carlo Mangolini. Un unico file rouge sul palcoscenico: ‘Il corpo distillato’. E distanziato, nel rispetto delle misure anti Covid. Assoli e corpi a distanza, quindi, in un continuo dialogo tra spazio e musica. Eventi unici a prezzi ridotti per giovani under 26, over 65 e tutti gli allievi e insegnanti delle scuole di danza, che hanno diritto alla tariffa speciale di 8 euro. Un programma di soli che riunisce alcune artiste italiane capaci di raccontarsi per quello che sono, in una sorta di diario a cuore aperto offerto al pubblico. E dedicato soprattutto ai tanti giovani danzatori veronesi. Biglietti in vendita al Box Office Verona di via Pallone 16 o sui siti www.geticket.it e www.boxofficelive.it.

«È un ritorno nella sua città quello di Camilla Monga – precisa Mangolini –. Un’artista che a poco più di 30 anni ha già alle spalle una solida carriera internazionale, a partire dalla sua formazione avvenuta a Bruxelles sotto la direzione di una grande maestra della danza contemporanea come Anne Teresa de Keersmaeker. Sin dagli esordi autoriali, il suo percorso si è intrecciato con quello di musicisti di varia estrazione, sviluppando una cifra artistica che proprio nella contaminazione con la musica, spesso eseguita dal vivo, trova la sua assoluta specificità e coerenza. Un doppio programma che la vede affiancata in scena anche questa volta da due musicisti come LSKA e Federica Furlani. Un’occasione preziosa per vedere il Teatro Romano abitato dai gesti e dai suoni della contemporaneità».

Per informazioni e approfondimenti www.estateteatraleveronese.it.

HABITUS

  • progetto Camilla Monga e Federica Furlani
  • musica Federica Furlani
  • danzatrici Alice Raffaelli, Camilla Monga e Flora Orciari
  • produzione VAN

DIRE

  • progetto Camilla Monga
  • danzatrici Camilla Monga, Alice Raffaelli
  • musica LSKA

Informazioni e contatti

Biglietti disponibili da Verona Boxoffice in via Pallone 16 e sul circuito www.geticket.it.

Web: https://www.estateteatraleveronese.it

Evento Facebook

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Dal teatro Satiro Off la nuova rassegna "Abbiamo rapito William Shakespeare"

    • dal 28 gennaio al 26 marzo 2021
    • Online
  • Fondazione Aida presenta lo spettacolo "Dov’è finita la mia ombra?!"

    • 14 marzo 2021
    • Online

I più visti

  • Parco Giardino Sigurtà riapre con ingresso libero alle donne per la festa dell'8 marzo 2021

    • da domani
    • dal 7 al 8 marzo 2021
    • Parco Giardino Sigurtà
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Alla Gran Guardia di Verona la mostra fotografica "Hope" per il Prix Pictet

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 20 marzo 2021
    • Palazzo della Gran Guardia
  • Torna Verona Antiquaria, al profumo di mimosa per un’edizione dedicata alle donne

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 marzo 2021
    • Piazza San Zeno
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeronaSera è in caricamento