rotate-mobile
Eventi

Dialetto in musica: Van de Sfroos a Verona Folk

Unica tappa veneta per il cantautore dialettale monzese a Sommacampagna il 30 luglio

Dopo il concerto di Noemi, dalle file di X-Factor, previsto per il prossimo 29 luglio, Sommacampagna fa il bis con Davide Van de Sfroos. Agli impianti sportivi, per la rassegna Verona Folk, farà infatti tappa il 30 luglio, il cantautore monzese alle 21e30. Ritorna così, nel Veronese, il lombardo cresciuto nel cuore del lago di Como, per l'unica tappa estiva nel Veneto, con un concerto ricco di brani prevalentemente in dialetto tramezzino (detto "laghée).

Il suo percorso musicale di Davide Bernasconi (questo il suo vero nome) parte da lontano. Il primo gruppo in cui ha suonato a metà degli anni ’80, erano i Potage, un gruppo dalle atmosfere punk. Dopo un’esperienza solista, forma un nucleo di musicisti con cui dà vita nei primi anni ’90 ai De Sfroos. Con mezzi artigianali, viene pubblicata un’audiocassetta live intitolata “Viif”. Il suo ultimo disco, “Pica !” (picchia in dialetto laghee) ha esordito al quarto posto in classifica nella prima settimana di uscita ed ha ricevuto la Targa Tenco 2008 come “miglior album in dialetto”.

Sul palco Davide Van Der Sfroos sarà accompagnato da Angapiemage Galliano Persico (violino), Francesco Piu (chitarre, banjo, lapsteel), Paolo Legramandi (basso), Silvio Centamore (batteria, percussioni) e Davide "Billa" Brambilla (fisarmonica, tromba, tastiere). Il costo dei biglietti è di 17,25 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dialetto in musica: Van de Sfroos a Verona Folk

VeronaSera è in caricamento