menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Decima edizione della "Settimana Ceciliana"

Decima edizione della "Settimana Ceciliana"

Decima edizione della "Settimana Ceciliana"

Sono in programma cinque concerti a partire dal 7 novembre

Nella sala Rossa del palazzo Scaligero l'assessore provinciale alla Cultura e Identità Veneta Marco Ambrosini ha presentato la X^ edizione della “Settimana Ceciliana” nel contesto della stagione concertistica di novembre 2009.

Erano presenti il presidente de “I Musici di S.Cecilia” Fernando Cielo, il presidente della Cappella musicale di Isola della Scala Gabriele Andreoli, il condirettore commerciale di Unicredit Banca Spa Marco Perotti, il direttore artistico de “I Musici di S. Cecilia” Dorino Signorini e l'organista della Cappella musicale di Isola della Scala Roberto Bonetto. Inoltre, hanno partecipato per il Gruppo fotografico “L'immagine del DLF” Dionisio Todeschi e per la Società delle belle arti e scuola di pittura Gianni Lollis. La manifestazione, è organizzata dall'associazione musicale de “I Musici di S.Cecilia”, la cui direzione artistica è coordinata dal maestro Dorino Signorini e ha lo scopo di dare un significato contributo alla cultura musicale veronese. Sono in programma cinque concerti che avranno inizio il 7 novembre e termineranno il 13 dicembre. La Provincia vuole pertanto sostenere quest'iniziativa concretizzando l'impegno nel favorire e incentivare la cultura della musica dandone più spazio e libertà di espressione.

Assessore Ambrosini: “Questa manifestazione culturale vuole celebrare la figura di S.Cecilia, patrona della musica e protettrice dei musicisti. Un cartellone musicale ma non solo: infatti, per dare maggiore risalto all'iniziativa verrà allestita una mostra di pittura in collaborazione con la Società delle belle arti e scuola di pittura e con il Gruppo fotografico L'Immagine del Dopolavoro ferroviario. Cinque concerti in programma di cui quattro a Verona e Provincia. La Provincia vuole sostenere quest'iniziativa che è cultura a 360°”.

Fernando Cielo, presidente de “I Musici di Santa Cecilia”: “Mi auguro che questo ciclo di cinque concerti sia l'occasione per la cittadinanza di Verona e provincia di scoprire la cultura musicale veronese. Verranno proposte al pubblico pagine di grande musica, eseguita da solisti di alta levatura artistica in alcune delle Chiese più belle del nostro territorio. Ci auguriamo di avere un discreto pubblico. Ringrazio il nostro direttore artistico e soprattutto gli sponsor, che hanno reso possibile questa edizione della Settimana Ceciliana in un momento di scarsità di risorse nel mondo della cultura”.

Gabriele Andreoli, presidente della Cappella musicale di Isola della Scala: “Questa collaborazione, frutto della relazione tra diverse entità, ci ha dato molte soddisfazioni. Ribadisco il mio orgoglio personale nel dire che l'associazione, con grande sacrificio e con poche risorse, riesce a mettere in piedi grandi iniziative. Isola della Scala ospiterà il 13 dicembre il concerto conclusivo della rassegna in una prestigiosa abbazia del '600. La cultura musicale ha radici antiche nel nostro territorio, tradizione che cerchiamo di mantenere viva con iniziative come questa”.


Gianni Lollis, Società delle belle arti e scuola di pittura: “Da sempre la musica e l'arte sono profondamente legate, in quanto entrambe forme creative ed espressive. L'arte è creazione e ha una carica sacra. I concerti della Settimana Ceciliana sono momenti di espressività che rendono la società migliore. La mostra di fotografia e pittura allestita per l'occasione è la testimonianza del profondo connubio tra le diverse forme artistiche”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento