Davide Assael riflette sul concetto di "fratellanza" nella tradizione biblica

Il termine “fratello” indica certamente legami di sangue, ma può estendersi ben al di là, indicando il rapporto con un amico o amica, o anche con chi si è condivisa un'esperienza particolarmente importante. Fra le varie vie attraverso cui si può approcciare il concetto, Davide Assael approfondirà il tema “La fratellanza nella tradizione biblica” attraverso la narrazione della Torah ebraica, durante due incontri giovedì 9 e giovedì 23 marzo alle 18 in via Santa Maria in Organo, 4, a Verona. Ingresso libero.

«Se è difficile definire ogni concetto, l'impresa sembra farsi più ardua nel caso dell'idea di fratellanza – spiega Davide Assael, curatore degli incontri. «Troppi e troppo diversi i contesti in cui compare la parola fratello per non porsi la domanda: chi è mio fratello? Cos'è la fratellanza? Il testo biblico, in particolare quello che per la tradizione cristiana è il Vecchio Testamento, sembra essere il supporto adatto per rispondere al quesito perché è, in fondo, una storia di fratelli. Il seminario si propone di indagare il concetto di fratellanza partendo dall'interpretazione di due delle coppie di fratelli narrate nella Bibbia: Caio e Abele e Giacobbe e Esaù. Se con i primi si pongono le costanti problematiche di ogni rapporto di fratellanza successivo è con i secondi che paiono intravedersi spazi di risoluzione».

La storia del Pentateuco sembra essere una storia di fratelli di cui Caino e Abele, Isacco e Ismaele, Giacobbe e Esaù, Giuseppe e i suoi fratelli, Mosé e Aronne rappresentano varie tappe. Il seminario prevede due incontri: uno dedicato a Caino e Abele e l'altro a Giacobbe e Esaù. Il momento in cui si pongono i problemi di un rapporto di fratellanza e quello in cui si affaccia una prima conclusione. Il racconto verrà affrontato a partire dall'originale ebraico. Non servono competenze linguistiche specifiche.

Davide Assael (1976) si è laureato in Filosofia teoretica con Carlo Sini, per poi conseguire un DÉA (master) in teologia all’Università di Ginevra. Dal 2003 al 2009 ha svolto attività di ricerca per la Fondazione ISEC, svolgendo studi relativi alla Filosofia italiana contemporanea. Ha pubblicato, per Guerini e Associati, due volumi monografici e suoi articoli sono apparsi su diverse riviste specializzate. Dal 2006 collabora alle iniziative culturali e di ricerca della Fondazione Centro Studi Campostrini.

Per informazioni scrivere a info@centrostudicampostrini.it.

Scheda editoriale La fratellanza nella tradizione biblica II – Caino e Abele

Scheda editoriale La fratellanza nella tradizione biblica I – Giacobbe e Esaù

Evento Facebook.

(fonte foto Fondazione Centro Studi Campostrini)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A Verona il "Summer Camp" 2020: il centro estivo firmato InLingua

    • dal 15 giugno al 4 settembre 2020
    • Villa Guerina
  • Giornata mondiale contro la droga

    • solo domani
    • Gratis
    • 2 luglio 2020
    • Online
  • Webinar sulla Costituzione della Repubblica italiana e diritti umani

    • Gratis
    • 3 luglio 2020
    • Online

I più visti

  • "E quindi uscimmo a riveder...Verona", visite guidate serali imperdibili durante l'estate

    • dal 11 giugno al 30 luglio 2020
    • Vedi programma completo
  • Speciale concerto dei Kiss all’Arena di Verona

    • 13 luglio 2020
    • Arena di Verona
  • "Contemporanee / Contemporanei", oltre 80 artisti in mostra al Polo Santa Marta

    • Gratis
    • dal 10 settembre 2019 al 10 marzo 2024
    • Polo Santa Marta
  • Al Museo Archeologico al Teatro Romano la mostra "Il fascino dei vetri romani"

    • dal 13 dicembre 2019 al 27 settembre 2020
    • Museo Archeologico al Teatro Romano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento