Una "Amuchina" venduta a 800 euro

Non si tratta di "sciacallaggio", ma di un opera d'arte contemporanea. Il ricavato verrà donato ad un ospedale italiano come contributo per la lotta al coronavirus

L'opera "Amuchina"

Una "amuchina" venduta a 800 euro. È un momento difficile per noi italiani ma per tutta l’umanità intera, questo virus invisibile genera paura e angoscia in ognuno di noi. Così tra imprevisti, incertezze e fake news il terrore di essere colpiti ci attraversa e non ci fa dormine più sogni tranquilli. La speranza è che i danni siano limitati e che tutto possa finire al più presto, nel frattempo la paura ci assale, svuotiamo supermercati e cerchiamo in un prodotto commerciale conforto e rifugio: l'"amuchina", il disinfettante che uccide il virus.

L’amuchina dunque, il simbolo italiano della paura, la corsa sfrenata ad accaparrarsi l’ultimo flaconcino che diviene espressione nel momento che viviamo. Ecco allora che, ispirandosi alla famosa zuppa "Campbell" di Andy Warhol o alla "Coca Cola" dell’italiano Mario Schifano, l’artista Joseph Zicchinella, attivo anche nel territorio veronese, ha deciso di elevare ad arte l’emblema commerciale dell’amuchina, facendola divenire opera di pittura su tela, per poi proporla provocatoriamente in vendita su Ebay, per esorcizzare il momento difficile e per sbaragliare lo "sciacallaggio" di chi propone il prodotto a prezzi esorbitanti speculando sulle paure altrui.

«Il nostro paese sta vivendo un brutto momento, - spiega il visual artist Joseph Zicchinella - siamo i primi in Europa come contagiati, ma il coronavirus non sa che noi siamo i primi in tante altre cose, nell’arte, nella moda, nel bello, nella fantasia e nell’ingegno creativo, noi siamo gli italiani, un popolo che ha espresso le migliori intelligenze nella storia dell’umanità, menti che hanno portato alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell'arte e della conoscenza, siamo un popolo di artisti, scrittori, architetti, poeti, navigatori, scienziati, musicisti, condottieri, santi ed eroi, noi lo sconfiggeremo, sarà così».

Il ricavato dalla vendita dell’opera dell’artista Joseph Zicchinella messa in asta dal titolo : "Amuchina" tecnica mista su tela cm 30x40, verrà donato ad un ospedale italiano come contributo per la lotta al coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Informazioni e contatti

Joseph Zicchinella STUDIO D’ARTE Via Molinara 39 - 37012 Bussolengo- Verona. Info: josephzicchinella@virgilio.it - www.josephzicchinella.it - https://www.instagram.com/joseph_zicchinella_artist/?hl=it link e-bay - https://www.ebay.it/itm/Joseph-Zicchinella-AMUCHINA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Polemica su Crisanti, il professor Palù: «È un mio allievo esperto di zanzare»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento