Cultura Piazza Orti di Spagna

Tutti gli spettacoli in programma nei mesi di gennaio e febbraio presso Modus Verona

Modus è uno spazio culturale ed aggregativo nato su iniziativa di Andrea Castelletti quale evoluzione di "Teatro Impiria", associazione teatrale attiva dal 2003

Modus è uno spazio culturale ed aggregativo che ha inaugurato a gennaio 2018 a San Zeno, nel cuore di Verona. È nato su iniziativa di Andrea Castelletti quale evoluzione di "Teatro Impiria", associazione teatrale attiva dal 2003. Lo spazio ospita eventi di teatro, concerti, cinema, incontri, letture, presentazioni, conferenze, laboratori.

Tutti gli spettacoli in programma a gennaio e febbraio 2019 

  • VENERDI’ 18 e SABATO 19 GENNAIO ore 21.15 – DOMENICA 20 GENNAIO ore 18.00 – MERCOLEDI’ 23 GENNAIO ore 21.00 - TEATRO Teatro Impiria in in “Molto Piacere”. Due coppie di genitori, i cui figli hanno litigato, si incontrano per risolvere la cosa tra persone civili. Ma dagli iniziali convenevoli e buoni proponimenti, gli adulti arriveranno a comportarsi peggio dei bambini. PERCORSO: Ridere fa bene agli addominali
  • VENERDI’ 25 GENNAIO ore 21.15 – TEATRO Rosanna Sfragara in “La Primavera”. Un testo che fa della poesia l’arma per testimoniare del passato e dell’arte, la più solida via per costruire la memoria dei gesti, parole e vita vissuta ad Auschwitz. Spettacolo per il Giorno della Memoria. PERCORSO: T-Donna
  • SABATO 26 GENNAIO ore 21.00 – TEATRO Associazione Simpario in “Sogno di una notte di mezza estate”. Oltre 20 attori di tutte le età e abilità e un ensemble di musicisti per riscoprire un testo magico, poetico, oscuro, divertente e a tratti inquietante, che omaggia il Teatro attraverso il Teatro. PERCORSO: Potenze
  • MARTEDI’ 29 GENNAIO ore 20.30 – CINEMA Proiezione del film “La pazza gioia” e a seguire dialogo condotto da psicologi sul disturbo bipolare. PERCORSO: Cinema & Psicoanalisi. Ingresso libero
  • MERCOLEDI’ 30 GENNAIO ore 21 – INCONTRI/MUSICA Enrico De Angelis racconta Luigi Tenco. Antimilitarismo e nonviolenza attraverso sei grandi cantautori italiani.  PERCORSO: Coltivo una rosa bianca. Ingresso libero
  • VENERDI’ 01 FEBBRAIO ore 21.15 – TEATRO Samuel Hili in “Poco Poco ovvero l’ambasciatore Mamma Mia”. Attraverso la maschera d’ambasciatore, lo spettacolo cerca di attirare l’attenzione dei cittadini e delle autorità a riflettere sull’integrazione per vedere con sguardo ironico le nostre differenze per costruire una società migliore. Perché non ridere insieme contro il razzismo? PERCORSO: Io Pigro, tu emigri egli emira / Ridere fa bene agli addominali
  • SABATO 02 FEBBRAIO ore 21.15 e DOMENICA 03 FEBBRAIO ore 18.00 - TEATRO Teatro Impiria in “Sfrattati”. Un proprietario di casa molto convenzionale tenta di sfrattare un inquilino molto originale. Una sagace e divertente commedia dove la comicità non rimane fine a se stessa ed assume i connotati della satira di costume. PERCORSO: Ridere fa bene agli addominali
  • MARTEDI’ 05 FEBBRAIO ore 20.30 – CINEMA Proiezione del film “Tutta colpa di Freud” e a seguire dialogo condotto da psicologi sulla stanza d’analisi. PERCORSO: Cinema & Psicoanalisi. Ingresso libero
  • MERCOLEDI’ 06 FEBBRAIO ore 21.00 – MUSICA Gruppo Drobro in “Drobro Soundscapes”. Un mosaico di suoni nel quale ogni tassello prende forma per poi estinguersi. L’ intero repertorio è incentrato sull’interplay dei due musicisti, i quali, con l’ ausilio di loop, elettronica ed effetti eseguiranno un repertorio di musica improvvisata. PERCORSO: Great Acoustics
  • VENERDI’ 08 FEBBRAIO ore 21.15 - TEATRO Chiara Becchimanzi in “Principesse e Sfumature”. Il diario di una psicoterapia tragicomica, che propone uno sguardo piccante, sincero, acuto, femminile e soprattutto esilarante sui cliché di genere (e non solo). PERCORSO: Ridere fa bene agli addominali / t-donna
  • SABATO 09 FEBBRAIO ore 21.15 e DOMENICA 10 FEBBRAIO ore 18.00 – TEATRO Nevio Gambula in “In corpore vili – Storia di un fallimento senza resa”. La ricerca ossessiva, ai limiti della nevrosi, di un pagliaccio alle prese col delirante tentativo di trovare la propria anima. PERCORSO: Teatro d’Altro
  • MARTEDI’ 12 FEBBRAIO ore 18.30 – INCONTRI Incontro con Avv. Elisabetta Baldo e Avv. Stefania Sartori “Competenti ma sempre dilettanti? La strada verso una maggiore rappresentanza femminile nelle istituzioni, nella politica, nell’arte e nello sport”.  PERCORSO: T-Donna. Ingresso libero
  • MERCOLEDI’ 13 FEBBRAIO ore 21 – INCONTRI/MUSICA Enrico De Angelis racconta Fabrizio De André. Antimilitarismo e nonviolenza attraverso sei grandi cantautori italiani. PERCORSO: Coltivo una rosa bianca. Ingresso libero
  • VENERDI’ 15 FEBBRAIO ore 21.15 – TEATRO Matricola Zero in “Chiattaforma – Una fiaba galleggiante”. La descrizione di un mondo pieno di magia, un viaggio fantastico ambientato nel Mediterraneo, un’immersione colorata nella realtà e un momento di riflessione sul grande tema della migrazione. PERCORSO: Io Pigro, tu emigri egli emira.
  • SABATO 16 FEBBRAIO ore 21.00 – MUSICA Giuliana Bergamaschi in “Alicante in Bolero”. Verranno eseguiti con sentimento e passione i più bei boleri della storia, i tanghi di Astor Piazzolla con qualche trasgressione italiana riadattata a bolero.  PERCORSO: Great Acoustics
  • MARTEDI’ 19 FEBBRAIO ore 20.30 – CINEMA Proiezione del film “Shutter Island” e a seguire dialogo condotto da psicologi sul labirinto della mente, tra delirio e realtà. PERCORSO: Cinema & Psicoanalisi. Ingresso libero
  • MERCOLEDI’ 20 FEBBRAIO ore 21.00 – MUSICA Paolo Russo Trio in “Relativamente live”. Presentazione dell’album “Relativamente” di Paolo Russo, con canzoni dal carattere brioso che nascono da una commistione di elementi popolari, senza mai tralasciare una personale ricerca creativa, sia nei testi che nella musica. PERCORSO: Great Acoustics
  • VENERDI’ 22 FEBBRAIO ore 21.15 – TEATRO | MUSICA Anna Paganini e Thomas Sinigaglia in “La vie en rose”. Recital di aneddoti e canzoni dedicato a Edith Piaf. PERCORSO: Teatro d’Altro / Great Acoustics.
  • SABATO 23 FEBBRAIO ore 21.15 – TEATRO Codex 8e9 Compagnia Teatrale (Rossano Calabro) in “Volpi e Galline”. La commedia ha come fulcro le vicende di un nucleo familiare, trattando con ironia ed ilarità lo scottante tema degli anziani e quello delicatissimo dell’handicap. PERCORSO: Ridere fa bene agli addominali
  • DOMENICA 24 FEBBRAIO ORE 18.00 – TEATRO Carla Carucci (Torino) in “Ragazza seria conoscerebbe uomo solo max 70enne”. “35enne, romantico che guarda dentro le persone, aspetta di fnire tra le braccia di una donna capace di sorprenderlo. Desidero un futuro insieme. Astenersi rumene e perditempo.” Questa la speranza di Rosi: un amore per la vita. PERCORSO: Ridere fa bene agli addominali
  • MARTEDI’ 26 FEBBRAIO ore 18.30 – INCONTRI Incontro con Avv. Sara Gini e Avv. Rosanna Credendino “Il coraggio di essere se stesse: la storia di Franca Viola ed il lento percorso verso la parità dei diritti e delle opportunità”. PERCORSO: T-Donna. Ingresso libero
  • MERCOLEDI’ 27 FEBBRAIO ore 21 – INCONTRI/MUSICA Enrico De Angelis racconta Enzo Jannacci. Antimilitarismo e nonviolenza attraverso sei grandi cantautori italiani. PERCORSO: Coltivo una rosa bianca. Ingresso libero.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti gli spettacoli in programma nei mesi di gennaio e febbraio presso Modus Verona

VeronaSera è in caricamento