Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cultura San Michele / Piazza Frugose

In piazza Frugose a Verona nasce il nuovo spazio di incontro per bambini e famiglie

Teatro bimbi e percorso per genitori online, mentre arriva il servizio "Famiglie in Settima"

Momenti di gioco e apprendimento per bambini da 0 a 12 anni, assieme ai loro genitori. Così come laboratori e attività per adolescenti. Al via dal mese di aprile, se le restrizioni legate alla pandemia lo consentiranno, il nuovo progetto ‘Famiglie in Settima’, promosso dal Comune in collaborazione con la cooperativa sociale Aribandus. Il servizio è in fase di allestimento in piazza Frugose in Settima Circoscrizione.

E, nel frattempo, in attesa di partire con le nuove attività, si va online. Da giovedì 25 marzo, dalle ore 17 alle 18, si terranno dieci incontri con ‘Teatro bimbi’, un laboratorio intergenerazionale via web, dove i bambini, dai 6 a 10 anni, in coppia con un adulto, potranno giocare a inventare e interpretare storie, scene e video. Un percorso di proposte creative e divertenti, finalizzate ad aumentare le capacità fantastiche, fisiche e vocali e ad ampliare uno spazio relazionale attraverso l'arte. Ma non solo. Per i genitori, è pronto a partire il percorso educativo online ‘Spazio d’ascolto pedagogico’, a sostegno del ruolo educativo e della relazione-comunicazione con i figli. Il percorso per ogni genitore o coppia è strutturato in un massimo di 5 incontri da un’ora ciascuno. Il calendario appuntamenti verrà fatto sulla base delle iscrizioni, già aperte. Basta compilare il modulo presente sulla pagina https://www.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_id=75301.

‘Famiglie in Settima’ sarà un nuovo punto d’incontro in cui vivere relazioni con altre famiglie e in cui bambini e ragazzi potranno fare esperienze di crescita, socialità e apprendimento. Il progetto è interamente finanziato dalla Regione Veneto nell’ambito di “Alleanze territoriali per la Famiglia”. E prevede una serie di iniziative gratuite volte a potenziare le capacità genitoriali e a migliorare l’esperienza della maternità e paternità, offrendo, allo stesso tempo, ai bambini e alle bambine occasioni educative e ricreative.

Informazioni e contatti

Per conoscere i servizi offerti e ricevere informazioni su come iscriversi alle attività, consultare il sito www.comune.verona.it, inserendo nel motore di ricerca il nome del progetto ‘Famiglie in Settima’. Anche le attività dello ‘Spazio Famiglie’ di Corte Molon si sono spostate sul web, sospeso per il momento ogni evento in presenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza Frugose a Verona nasce il nuovo spazio di incontro per bambini e famiglie

VeronaSera è in caricamento