Presentata la stagione extra lirica in Arena: apre Gianni Morandi, poi a tutto rock

Da Gianni Morandi a Dylan, passando per Jovanotti, Lenny Kravitz, Deep Purple e novità indie, sarà una stagione extra lirica all'insegna della grande musica italiana e internazionale

Gianni Morandi in piazza Bra - Sarà lui ad aprire la stagione extra lirica in Arena il 25 aprile 2018 - ph Facebook

Si è tenuta questa mattina, martedì 23 gennaio, in Sala Arazzi a Palazzo Barbieri la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione extra lirica in Arena. Un cartellone di grandi appuntamenti all'insegna del rock e del pop. E tra i più popolari ed amatissimi cantanti italiani, non poteva che essere Gianni Morandi ad inaugurare la nuova stagione, con un concerto-evento imperdibile che si terrà in Arena il 25 aprile. Lo stesso Morandi è apparso a sorpresa in Comune, invitato dal responsabile degli eventi extra lirica areniani Gianmarco Mazzi, dicendosi felicissimo di cantare nuovamente nell'anfiteatro scaligero.

Dopo soli due giorni dal grande evento inaugurale, si terrà il concertone di Bob Dylan che il 27 aprile tornerà a Verona a distanza di ben trentuno anni dall'ultima volta. Il 28 aprile sarà invece la volta del trio Max, Nek e Renga composto dall'ex 883 Max Pezzali, Nek e Francesco Renga.

In occasione del primo maggio per la festa del Lavoro in Arena arriveranno gli Elio e le Storie tese, mentre il 12 maggio sarà la volta di Sam Smith seguito per ben sei serate, dal 15 al 22 maggio, dai live di Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti.

Torneranno anche i Wind Music Awards che quest'anno si terranno in Arena il 4 e il 5 giugno 2018, mentre a luglio l'atmosfera infuocata estiva verrà ulteriormente riscaldata dalle sonorità rock di band intramontabili come i Deep Purple (concerto il 9 luglio 2018), o gli Scorpions (23 luglio 2018) e un grandissimo artista internazionale come Lenny Kravitz che si esibirà in Arena il 16 luglio. Tra le novità infine annunciate per questa prima parte del cartellone areniano extra lirica, anche il cantautore Calcutta che porterà le sue atmosfere indie all'interno dell'Arena. 

Le dichiarazioni del Sindaco

«Verona vanta un gioiello unico come l’Arena, che tutti ci invidiano. - ha ribadito il Sindaco Sboarina ricordando anche il recente successo della trasferta in Oman degli artisti della Fondazione Arena -  Con la nomina del nuovo Sovrintendente la Fondazione Arena entra nella gestione ordinaria, ora siamo finalmente in grado di essere operativi. Il cartellone dell’extra lirica è solo parziale, nuove altre date verranno annunciate nei prossimi mesi».

Nuovo format, il palco al centro dell'Arena

Da Mazzi, che si occuperà dell’extra lirica, qualche curiosità sui primi artisti in cartellone, «dall’ultima stagione dei Deep Purple all’emergente Calcutta, che coronerà il sogno di suonare in Arena» e qualche anticipazione su nuovi format di spettacolo come i family show e una chiusura di stagione con un evento rivoluzionario e unico per l’Arena, che vedrà il palcoscenico al centro e l’artista a 15 metri dal pubblico.

Nuove linee guida

Le principali linee guida per l’utilizzo dell’anfiteatro, che saranno definite a breve riguardano: concessione mai più gratuita dell’Arena, stop ai biglietti omaggio a disposizione del Comune (il cui ricavato sarà destinato al progetto comunale “Nuove povertà”); canone d’uso invariato per il 2018; tutela del coro e dell’orchestra dell’Arena di Verona, con precedenza laddove vengano richiesti cantanti e musicisti per concerti e negli spettacoli. A cui si aggiungono le clausole di rispetto a tutela dei miti della città; la possibilità, per gli organizzatori, di proporre eventi, soprattutto internazionali, con largo anticipo per le stagioni 2019, 2020 e 2021; l’applicazione di una remunerazione per i diritti di ripresa dell’Arena in occasione degli eventi televisivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

Torna su
VeronaSera è in caricamento