rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cultura Legnago / Via Nino Bixio, 49

«Sono connesso, ma non è lo stesso!», Dad e disagi nel video musicale del prof. veronese

«La scuola è una comunità, un luogo in cui crescere e formare le nuove generazioni, creare eventi e incontri, ispirare gli studenti per il loro futuro», dichiara il prof. di musica Alex Fusaro

Nuova interessante iniziativa del giovane professore di musica all’Istituto Medici di Legnago, Alex Fusaro, in collaborazione con Skuola.net per mostrare la vita in didattica a distanza di milioni di studenti, dalla scuola primaria alle superiori, con la speranza di tornare al piu? presto “Live” in presenza e lanciare il messaggio che, nonostante le difficolta?, la scuola c’e? e sta dando il massimo per i propri alunni. Gli studenti coinvolti provengono da tutta Italia: Sicilia, Calabria, Basilicata, Campania, Lazio, Toscana, Liguria, Lombardia, Veneto e Trentino. Tutti accumunati dallo trascorrere ore da soli davanti al Pc.

Il video presenta in modo artistico l’attuale situazione che ha creato difficolta? soprattutto nelle famiglie con bimbi piu? piccoli dove i genitori sono impegnati a lavorare e spesso non possono stare a casa con loro. La mancanza prolungata di socialita? in questa importante fase della vita puo? comportare danni psicologici e di paura verso il futuro. Molti studi hanno individuato infatti una mancanza di obiettivi in molti giovani ragazzi e, missione del video, e? di sensibilizzare e far conoscere la situazione anche a chi non fa parte del mondo della scuola.

Guarda il video su YouTube - Lezioni online - Alex Fusaro & Studenti in Dad Feat. Skuola.net

Il videoclip e? diretto e realizzato da James D. Dawson, talentuoso videomaker di Padova che, attraverso un dialogo tra le clip arrivate dagli studenti, ha saputo raccontare in immagini la Dad: «Un’idea nata nella solitudine delle classi vuote, dopo ore a far lezione davanti ad uno schermo senza il calore e i sorrisi dei ragazzi», cosi? dichiara il prof. di musica dell’Istituto Medici di Legnago e poi conclude: «La scuola e? una comunita?, un luogo in cui crescere e formare le nuove generazioni, creare eventi e incontri, ispirare gli studenti per il loro futuro».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Sono connesso, ma non è lo stesso!», Dad e disagi nel video musicale del prof. veronese

VeronaSera è in caricamento