menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mondovisioni a Verona 2016: una rassegna cinematografica promossa dalla rivista "Internazionale"

I sei documentari proposti dall'edizione 2016 - in programma al Cinema Teatro Nuovo di S. Michele Extra, ogni lunedì alle 21.00, dal 7 novembre al 12 dicembre - si prefiggono l'obiettivo di raccontare la complessità del mondo che ci circonda

Mondovisioni a Verona è la rassegna cinematografica promossa dalla rivista “ Internazionale” che consente di approfondire temi di attualità attraverso il miglior cinema documentario, quello capace di approfondire e commuovere, ma che richiede tempi di produzione ben più lunghi di un reportage televisivo e un investimento economico e personale non indifferente.

I sei documentari proposti dall’edizione 2016 – in programma al Cinema Teatro Nuovo di S. Michele Extra, ogni lunedì alle 21.00, dal 7 novembre al 12 dicembre – si prefiggono l’obiettivo di raccontare la complessità del mondo che ci circonda: storie senza filtri, raccontate in prima persona, al tempo stesso emozionanti, profonde e paradigmatiche, concepite per la visione sul grande schermo.

Inaugurata nel 2012, la rassegna è giunta alla sua quinta edizione e ha al suo attivo ben 25 documentari, tutti proiettati al Cinema Teatro Nuovo San Michele fin dall’inizio partner dell’iniziativa, tutti proposti in lingua originale con sottotitoli in italiano e sempre accompagnati da una breve introduzione dei promotori della rassegna o da ospiti esterni.

La rassegna di quest’anno, nella serata inaugurale di lunedì 7 novembre, porterà gli spettatori negli Stati Uniti ( Under the gun di Stephanie Soechtig) nel cuore dell’annoso dibattito sul possesso di armi da fuoco, poi in Pakistan ( Among the Believers di Mohammed Ali Naqvi e Hemal Trivedi in programma lunedì 14 novembre) sulle orme del leader religioso Abdul Aziz Ghazi, sostenitore dell'ISIS e dei talebani, mentre la settimana successiva, lunedì 21 novembre, si volerà in Spagna, a stretto contatto con le vicende politiche di Ada Colau, la donna che è divenuta sindaco della cap itale catalana ( Alcaldessa di Pau Faus). Il viaggio virtuale proseguirà lunedì 28 novembre in Kurdistan ( The Girl Who Saved My Life di Hogir Hirori) con la fuga del popolo Yazida dalle minacce dell’Isis, mentre non mancherà una panoramica sulle moderne tecniche mediche per la procreazione assistita grazie al sorprendente documentario austriaco Future Baby di Maria Arlamovsky (in programma lunedì 5 dicembre).

Toccherà al documentario Town on a Wire di Eyal Blachson e Uri Rosenwaks chiudere la rassegna lunedì 12 dicembre raccontandoci la quotidianità di una città israeliana e delle sue tensioni dovute alla convivenza tra Arabi ed Ebrei. Di seguito la programmazione della rassegna Mondovisioni a Verona 2016, con le date delle proiezioni, titoli dei film e breve sinossi :

LUNEDI 7 NOVEMBRE 2016 Under the Gun di Stephanie Soechtig USA, 2016, 106 minuti Lingua: Inglese con sottotitoli italiani Sinossi breve : Amaro riepilogo di eventi e opinioni che hanno segnato l’infinito dibattito sul possesso di armi da fuoco negli Stati Uniti: il quadro impressionante di un tema che resta determinante nella campagna presidenziale e nell'attualità americana.

Trailer

Web

LUNEDI’ 14 NOVEMBRE 2016 Among the Believers di Mohammed Ali Naqvi e Hemal Trivedi USA/Pakistan/India, 2015, 85 minuti Lingua: Inglese e urdu con sottotitoli in italiano Sinossi breve: Il leader religioso Abdul Aziz Ghazi, sostenitore dell'ISIS e dei talebani, incita alla jihad e sogna di imporre in Pakistan una rigida versione della Sharia. Un film allarmante che svela le battaglie ideologiche che stanno modellando l'interno mondo musulmano.

Trailer

Web

LUNEDI’ 21 NOVEMBRE 2016 Alcaldessa di Pau Faus Spagna, 2016, 86 minuti Lingua: Catalano e spagnolo con sottotitoli in italiano Sinossi breve: L’appassionante percorso di Ada Colau dalla candidatura con il movimento "Barcelona in comú" fino all'elezione a sindaca della capitale catalana: la sua storica vittoria come modello del cambiamento politico possibile nell'Europa meridionale.

Trailer

Web

LUNEDI’ 28 NOVEMBRE 2016 The Girl Who Saved My Life di Hogir Hirori Svezia, 2016, 79 minuti Lingua: Svedese e curdo con sottotitoli italiani Sinossi breve: Il regista Hogir Hirori torna dalla Svezia nella sua terra natale, il Kurdistan iracheno, per documentare il destino di 1 milione e mezzo di profughi in fuga dall'ISIS, muovendosi lungo i confini dello Stato Islamico ed entrando nei territori liberati dalle forze curde.

Trailer

Web

LUNEDI’ 5 DICEMBRE 2016 Future Baby di Maria Arlamovsky Austria, 2016, 91 minuti Lingua: Inglese, tedesco e altre con sottotitoli italiani Sinossi breve : Un viaggio intorno al mondo e nel futuro della riproduzione umana, tra pazienti e ricercatori, donatori e madri surrogate, cliniche e laboratori: fino a che punto vogliamo spingerci? Una affascinante e inquietante istantanea da un futuro che è già arrivato.

Trailer

Web

LUNEDI’ 12 DICEMBRE 2016 Town on a Wire di Eyal Blachson e Uri Rosenwaks Israele, 2015, 96 minuti Lingua: Arabo e ebraico con sottotitoli italiani Sinossi breve: Nella fatiscente città israeliana di Lod, a 10 minuti dalla florida Tel Aviv, vivono gomito a gomito signori della droga palestinesi e coloni ortodossi ebrei. Un tormentato e illuminante microcosmo in cui le tensioni interne a Israele si materializzano nel quotidiano.

Trailer

Web

L’inizio delle proiezioni è previsto per le ore 21:00

Per maggiori informazioni:

Web

Pagina Facebook

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento