R-estate, il suono dopo il silenzio torna al Teatro Ristori con una rassegna di concerti

Una speciale rassegna estiva con un assetto del teatro completamente rinnovato

Teatro Ristori - Giulia Campaner - ©Gaby Wagner

Il Teatro Ristori, dopo gli ultimi mesi di forzata inattività, torna a far risuonare i propri spazi con un’entusiasmante novità. La rassegna estiva "R-estate – Il suono dopo il silenzio"​, composta da 5 imperdibili appuntamenti, inizierà il prossimo 3 luglio e si concluderà il 31 luglio. Il pubblico presente, in totale sicurezza igienico-sanitaria, potrà godere in anteprima della nuova configurazione del teatro, con il palco posizionato centralmente rispetto la sala, e sedute distanziate, nel totale rispetto delle normative di legge. I biglietti a posto unico, del prezzo di 5 euro, saranno disponibili dal prossimo 29 giugno 2020.

Cinque imperdibili appuntamenti, che andranno a toccare le diverse discipline artistiche storicamente presenti nel cartellone del Teatro Ristori. R-Estate, inizierà venerdì 3 luglio per concludersi venerdì 31 luglio. Il primo appuntamento, che aprirà la rassegna, sarà con il pianista e compositore italiano Dado Moroni, che presenterà lo spettacolo Piano solo & talks, dove racconterà i diversi linguaggi della storia del jazz in costante interazione con il pubblico, eseguendo composizioni originali e arrangiamenti unici.

Il secondo appuntamento, previsto per venerdì 10 luglio sarà con la pianista veneziana Gloria Campaner, con più di venti vittorie in concorsi nazionali ed internazionali, che presenterà al pubblico del Teatro Ristori Moon Light, un viaggio musicale che inizia coi colori del crepuscolo per raggiungere senza interrompersi mai la tersa luce dell’alba e l’inizio di un nuovo giorno.

Il terzo appuntamento porta sul nuovo palco centrale del teatro la danza: sabato 18 luglio ospite l’ensemble TangoX3 con lo spettacolo Barrio de Tango. Una serata per tornare a vivere le seducenti atmosfere del tango argentino. La serata vedrà l’ensemble esibirsi con la coppia, nella vita e nella professione, di ballerini di tango formata da Margarita Klurfan e Walter Cardozo, per evocare le suggestioni e le intense atmosfere di una delle danze più travolgenti e passionali al mondo. Il programma musicale dello spettacolo prevede celebri brani di autori della tradizione del tango, tra cui Astor Piazzolla, Anselmo Aieta e Richard Galliano.

Per il quarto appuntamento, in calendario per giovedì 23 luglio, ritorna sul palco del Ristori, Cesare Picco, che per questa speciale occasione vedremo collaborare con il sound designer Takedo Gohara. Questa particolare e unica serata intitolata Nuovi Suoni, accompagnerà il pubblico in un percorso caleidoscopico attraverso le corde del pianoforte. Il suono dello strumento è qui modulato in tempo reale dalle macchine del sound designer Taketo Gohara e tutto ciò che accade sul palco è dominato dall’istinto musicale di Cesare Picco, che, oltre ad esser l’autore di tutti i brani in programma, guida gli spettatori in territori sempre nuovi, organizzando via via il materiale sonoro che si sviluppa con il linguaggio dell’improvvisazione totale.

L’appuntamento conclusivo della rassegna R-Estate è in programma per venerdì 31 luglio con l’Ensemble Orchestra Filarmonica Italiana che saluterà il pubblico estivo del Teatro Ristori con Le Otto Stagioni di Vivaldi. Un ponte musicale tra due secoli, un viaggio che, partendo da Venezia e passando dal cuore dell’impero asburgico, conduce fino alla Buenos Aires del Novecento. Da Antonio Vivaldi a Astor Piazzolla: un concerto in cui tradizione e modernità si incontrano grazie ai virtuosismi dell’Ensemble dell’Orchestra Filarmonica Italiana. Le stagioni di Vivaldi verranno alternate alle quattro stagioni Porteñas, o di Buenos Aires, scritte da Piazzolla negli anni Settanta.

I biglietti per la rassegna "R-Estate – Il suono dopo il silenzio", saranno acquistabili dal 29 giugno 2020 presso la biglietteria del teatro, con i seguenti orari:

  • Dal 29 giugno al 2 luglio dalle 16 alle 19.30.
  • La serata del 3 luglio dalle 17 alle 20.

Per gli spettacoli successivi l’apertura biglietteria è prevista sempre 2 giorni prima dello spettacolo dalle 16 alle 19.30. Le sere di spettacolo dalle 17 alle 20.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito del Teatro Ristori: www.teatroristori.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Tamponi a studenti e personale scolastico: ecco l'app per le prenotazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento