menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fino al 28 febbraio è possibile partecipare alla III edizione del premio “Federica. Le Parole della Vita”

La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a pazienti oncologici o a familiari di malati ed operatori del settore

Ffino al 28 febbraio 2018 sarà possibile inviare le produzioni letterarie a premioletterariofederica@fondazioneaiom.it, per concorrere alla III edizione del premio “Federica. Le Parole della Vita”. La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a pazienti oncologici o a familiari di malati ed operatori del settore. Il concorso nazionale, promosso dalla Fondazione AIOM-Associazione Italiana di Oncologia Medica, è stato presentato oggi dall’assessere alla Cultura Francesca Briani. Presenti il presidente della Fondazione AIOM Fabrizio Nicolis, l’ideatrice del concorso e direttrice dell’Oncologia medica dell’Ospedale Sacro Cuore di Negrar Stefania Gori e i genitori di Federica Troisi alla quale è dedicato il premio.

“L’Amministrazione comunale – dichiara l’assessore Briani – è lieta d’essere al fianco di un’iniziativa dal forte valore umano e sociale. Un progetto che punta non solo a far conoscere i sentimenti di pazienti oncologici e delle loro famiglie ma, anche, a trasmettere quel desiderio di speranza e voglia di vivere che hanno caratterizzato la vita di Federica. Il premio, infatti, ci vuole ricordare la memoria di questa giovane donna, che ha combattuto contro la malattia con determinazione e ottimismo, continuando a scrivere, sognare, lavorare e progettare. Un’opportunità per tutti di riflettere su tematiche importanti ma soprattutto per apprezzare la quotidianità e le piccole cose della vita”.

Fino al 28 febbraio 2018 sarà possibile inviare le produzioni letterarie a premioletterariofederica@fondazioneaiom.it, scegliendo tra una composizione narrativa (racconto, testimonianza, diario, fiaba lunga da un minimo di 1 a un massimo di 10 cartelle) o poetica (da un minimo di 1 ad un massimo di 5 poesie). Le produzioni dovranno essere inviate tramite posta elettronica.

Una giuria composta da medici ed esponenti del mondo della cultura valuterà le produzioni letterarie e premierà le migliori nel corso di un evento speciale interamente dedicato alla lotta al cancro, in programma il prossimo 20 maggio in Gran Guardia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento