menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio 2020

Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio 2020

L’autunno al Parco Giardino Sigurtà tra colori caldi e magiche atmosfere

L’autunno nel Parco più bello d’Italia è una stagione affascinante con le foglie degli alberi che si vestono di calde tonalità, prati e boschi che accolgono atmosfere suggestive

La stagione autunnale del Parco Giardino Sigurtà regala visioni mozzafiato, atmosfere suggestive, uno speciale abbonamento e … un premio conferito da Tripadvisor. Protagonista di questo periodo è il fall foliage, ovvero il cambiamento del colore delle foglie che avviene negli aceri giapponesi, al Parco presenti in oltre 500 esemplari (da non perdere il boschetto dei verdi aceri che solo in questo periodo cambia colore), nelle lagerstroemie, arbusti simili a coralli, e negli esemplari di tulipifera: ambra, giallo, rosso, arancione, ocra mostrano le tonalità più brillanti soprattutto nelle giornate di sole. Uno spettacolo che conquista gli appassionati della natura in ogni angolo del Parco, grazie anche ai carpini neri, bianchi, liquidambar (propriamente “ambra liquida”) albero dalla resina particolarmente fluida e colorata, con foglie a cinque punte, simili a quelle dell’acero, e frutti caratteristici (vi è un favoloso esemplare vicino alla vasca delle ninfee rosse); è una pianta che può raggiungere i 40 metri di altezza, e ai ginkgo biloba di cui all’interno del Parco ve ne sono diversi esemplari, sia la femmina che il maschio, e dalle tonalità oro.

Da non perdere il Grande Faggio che “sorveglia” con le sue fronde il Grande Tappeto Erboso, mentre una passeggiata nel Viale dei Pascoli regalerà una visuale unica; da notare anche le bacche degli arbusti, che colorano alcuni angoli del Giardino: come la Piracanta, arbusto rustico e appariscente con bacche giallo oro che spiccano nel verde nel Viale dei Pini, mentre sulla collina dove si erge il monumento dedicato a Carlo Sigurtà si incontra il Cotoneaster con bacche rosse che sembrano piccole mele; avvicinandosi alla discesa che conduce alla Valle dei Daini si notano invece i cinorroidi, ovvero le bacche arancioni e decorative che sono i finti frutti della rosa canina.

Tocchi di colore accompagnano i visitatori nel chilometro di lunghezza del Viale delle Aiuole Fiorite: dalie alte più di un metro in più di 30 varietà, forme e colori che vanno dal crema, al ciclamino al bianco al giallo (come la varietà American Sun), con altre piante annuali formano un favoloso quadro floreale; mentre l’immagine simbolo del Parco Giardino, il famoso Viale delle Rose, ospita 30.000 selezionatissime rose in due varietà, che si possono ammirare anche in questa stagione.

Punti di interesse caratteristici come la Passeggiata Panoramica, il Labirinto, i 18 specchi d’acqua e il Grande Tappeto Erboso assumono un aspetto diverso, ma altrettanto imperdibile che cattura l’attenzione degli appassionati di fotografia. La Valle dei Daini e la Fattoria Didattica sono invece una meta irrinunciabile per i più piccoli.

Un altro premio per il parco

Un altro traguardo per il Parco Giardino Sigurtà: il tesoro verde ha vinto il premio Travelers' Choice Best of the Best di Tripadvisor, un riconoscimento che viene conferito alle realtà considerate tra le migliori in Italia.
I vincitori del Travelers' Choice Best of the Best (il meglio del meglio) sono selezionati ogni anno in base alle recensioni di milioni di utenti di Tripadvisor: non vengono premiate solo le scelte popolari, ma anche quelle davvero eccezionali che spingono i viaggiatori a tornare nei luoghi che hanno già visitato.
Il Travelers' Choice Best of the Best è l'unico premio del settore dei viaggi basato su milioni di recensioni dei viaggiatori provenienti da tutto il mondo e riflette "il meglio del meglio" per i servizi, la qualità e la soddisfazione del cliente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Veneto in area "rosso scuro" per l'Europa. Zaia: «Dati fuorvianti»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento