Motor Bike Expo: dal 16 al 19 gennaio la città di Verona si tinge di rosso con i caschi Airoh

Oltre 30 caschi Airoh Twist 2.0 coloreranno di rosso la città di Verona, dislocati strategicamente nelle vetrine dei più importanti negozi del centro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Dal 16 al 19 gennaio 2020 Airoh partecipa a Motor Bike Expo a Verona, rinomata manifestazione fieristica per il settore delle due ruote: con i suoi 100.000 mq di spazio espositivo, oltre 170.000 visitatori e 700 espositori provenienti da tutto il mondo, si conferma cuore pulsante del panorama motociclistico internazionale e punto di riferimento per i più importanti brand del settore che spaziano dalle Special allo Sport, coinvolgendo anche il mondo dell’Off-Road e del Turismo.

Per l’occasione, oltre 30 caschi Airoh Twist 2.0 coloreranno di rosso la città di Verona, dislocati strategicamente nelle vetrine dei più importanti negozi del centro. All’interno della fiera un’opportunità davvero unica: l’apertura straordinaria dell’innovativo showroom mobile Airoh Tech Truck di solito riservato ai piloti e ai loro team. Airoh Tech Truck è un veicolo completamente automatizzato di quasi 13 metri di lunghezza per oltre 7 di larghezza: oltre a uno spazio espositivo che può accogliere 76 caschi sono presenti due postazioni di lavoro, un corner relax con divano e maxischermo e un’area dedicata al racing service.

In occasione delle gare, sui circuiti nazionali ed internazionali, questo veicolo si trasforma nella casa degli Airohriders che prima, durante e dopo i turni di prove o delle stesse gare, portano i loro caschi per delle vere e proprie revisioni complete del prodotto. I caschi vengono smontati dei loro interni, puliti, verificati, igienizzati e preparati per essere nuovamente indossati. Un’occasione unica per gli appassionati di moto di vivere l’esperienza dei loro campioni preferiti durante le gare, con la possibilità di incontrare, nel pomeriggio di giovedì 16, Leon Camier, il pilota per la categoria Superbike, mentre nella giornata di sabato 18 il pilota per la categoria World Supersport Andrea Locatelli.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento