Alla Biblioteca Capitolare la mostra "Verona al tempo di Ursicino"

Per ricordare e celebrare i mille e cinquecento anni del libro di Ursicino, la Biblioteca Capitolare ha deciso di dissigillare questi millenari superstiti, esporli e lasciare che le loro storie incontrino nuovi ascoltatori

Il primo agosto del 517 il chierico Ursicino finiva di scrivere un libro per la cattedrale veronese. poi, quel libro con le vite di martino, vescovo di tours, e di paolo, monaco nella tebaide, finì sullo scaffale: libro tra i libri, unico tra molti altri pezzi unici.

Ciascuno di quei libri ha una sua storia da raccontare di quel secolo, il VI (il 501 e il 600 sono gli estremi “ufficiali), che vide la fine definitiva dello “stato” romano e lo sforzo creativo di inventarsi un’alternativa nel bel mezzo di un inedito “scontro di civiltà”.

Per ricordare e celebrare i mille e cinquecento anni del libro di Ursicino, la Biblioteca Capitolare ha deciso di dissigillare questi millenari superstiti, esporli e lasciare che le loro storie incontrino nuovi ascoltatori.

Orari:

  • mar-ven 9,30-12,30
  • sab 16-18
  • dom 10-13

(sab e dom visite guidate ogni 45 min.)

Prezzi:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • mar-ven € 5,00 (ingresso mostra senza guida)
  • sab-dom € 10,00 (ingresso mostra con guida + entrata libera al museo e chiostro)
  • ingresso gratuito fino ai 14 anni
  • € 4,00 a partecipante per gruppi scolastici di almeno 15 persone. Prenotazione obbligatoria.

Per maggiori info: https://www.bibliotecacapitolare.it/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

  • Colpito dal Coronavirus, è morto il campione delle bocce venete Giuliano Mirandola

  • Covid-19, nuova impennata di casi a Verona, ma prosegue il calo dei ricoveri

Torna su
VeronaSera è in caricamento