menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Melegatti raccontata da Gonzato riceve il Premio Biella letteratura e industria

Nella prestigiosa cornice del 32mo Salone Internazionale del Libro di Torino sono stati annunciati i nomi dei cinque finalisti del Premio Biella Letteratura e Industria XVIII edizione, e il Premio Speciale va allo scrittore veronese Silvino Gonzato

Nella prestigiosa cornice del 32mo Salone Internazionale del Libro di Torino sono stati annunciati i nomi dei cinque finalisti del Premio Biella Letteratura e Industria XVIII edizione, e il Premio Speciale va allo scrittore veronese Silvino Gonzato, con Lievito madre. Storia della fabbrica salvata dagli operai (Neri Pozza), romanzo che racconta la tenacia degli operai della Melegatti nel tenere in vita quel “prodigioso impasto” e quindi la fabbrica e il posto di lavoro, permettendo anche di continuare la tradizione di uno dei dolci natalizi più noti e apprezzati al mondo.

I cinque romanzi che concorreranno per un premio del valore di 5mila euro, che sarà consegnato durante la cerimonia conclusiva, in programma il 16 novembre 2019 presso l’Auditorium di Città Studi di Biella sono: Rossana Balduzzi Gastini, con Giuseppe Borsalino. L’uomo che conquistò il mondo con un cappello (Sperling & Kupfer); Giorgio Falco, con Ipotesi di una sconfitta (Einaudi); Maurizio Gazzarri, con I ragazzi che scalarono il futuro (Edizioni ETS); Alberto Prunetti, con 108 metri. The new working class hero (Laterza); Eugenio Raspi, con Inox (Baldini + Castoldi).

La Giuria è presieduta da Pier Francesco Gasparetto, e composta da Claudio Bermond, Paolo Bricco, Paola Borgna, Loredana Lipperini, Giuseppe Lupo, Marco Neiretti, Sergio Pent, e Alberto Sinigaglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento