menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Kidsuniversity, il programma degli appuntamenti per mercoledì 19 settembre

Cuore e dna, il mondo delle piante a colori, come funzionano le banche e le bugie del marketing. Questi e altri i temi al centro degli appuntamenti in programma il 19 settembre

Cuore e dna, il mondo delle piante a colori, come funzionano le banche e le bugie del marketing. Questi e altri i temi al centro degli appuntamenti dedicati alle scolaresche in programma il 19 settembre nei laboratori e nelle aule dell’università. Numerosi anche i Teacherslab per docenti, i laboratori per le famiglie e quelli realizzati in collaborazione con i partner della manifestazione. Tutti i laboratori nelle sedi universitarie saranno divisi in due turni: dalle 8.45 alle 10.15 e dalle 10.45 alle 12.15.

Il primo appuntamento “I nostri muscoli: tanto forti e anche precisi”, si terrà nell’aula D del dipartimento di Scienze motorie di via Casorati, Borgo Venezia. Federico Schena, docente di Metodi e didattiche delle attività sportive e Tarperi Cantor, docente in Scienze Motorie, coinvolgeranno bambini e bambine nell’esecuzione di alcuni semplici esercizi per capire come funzionano i muscoli, speciali motori meccanici di cui ciascuno è dotato. Lo stesso laboratorio si terrà in contemporanea nella nuova sede di Rovereto. Nel laboratorio “Un tuffo nel cuore e nel Dna”, aula I della lente didattica del Policlinico di Borgo Roma, i kids potranno scoprire come funziona il sistema cardiovascolare e gli strumenti a disposizione per lo studio del Dna grazie a Domenico Girelli, docente di Medicina interna e Medicina d’urgenza, Nicola Martinelli, docente di Medicina interna e Annalisa Castagna del laboratorio universitario di ricerca medica. L’attività sarà suddivisa in due parti: la prima teorica su cuore e apparato circolatorio e una seconda parte pratica in cui i ragazzi assisteranno ad un video e faranno un modellino della struttura del Dna. 

Nell’aula M di Cà Vignal 2, Strada Le Grazie, è in programma “La scienza a colori”, laboratorio sul colorato mondo delle piante coordinato da Flavia Guzzo, docente di Botanica generale. In contemporanea al Polo Santa Marta di Via Cantarane 24, nel laboratorio SMT 1, si terrà “Alla ricerca del turista perduto: la geografia affronta le nuove sfide per il futuro di Verona”. Gli alunni  potranno scoprire quali sono gli aspetti geografico-turistici di Verona e immaginare possibili scenari futuri di sviluppo. A coordinare il laboratorio Emanuela Bullado, docente di Geografia del turismo, Geografia culturale. Come fanno le aziende a convincerci che abbiamo bisogno davvero di qualcosa? E’ la domanda a cui si tenterà di rispondere durante il laboratorio “Le bugie del marketing” tenuto da Marta Ugolini, docente di Principi di marketing turistico, nell’aula SMT 08 del polo Santa Marta. Chi studia il marketing sa che la pubblicità e gli altri strumenti agiscono sulle nostre paure. La pubblicità e il marketing ci raccontano anche delle bugie per convincerci più facilmente. Nel laboratorio si userà la conoscenza scientifica dei meccanismi di persuasione per imparare a difendersi e diventare consumatori e cittadini consapevoli.

Nell’aula G del dipartimento di Scienze giuridiche in via Monatanari 9, Federica Pasquariello, docente di Diritto commerciale, spiegherà a bambini e bambine “Come funziona una banca?”. Sempre a Scienze giuridiche, nell’aula Trabucchi Cecilia Pedrazza Gorlero, docente di Storia dei diritti medievale e moderno e Stefano Catalano, docente di Diritto costituzionale, terranno il laboratorio “C’è una costituzione per te… I principi fondamentali della convivenza democratica”.

Nella aula 10 del polo Zanotto, ragazzi e ragazze potranno partecipare  al laboratorio “L’Europa delle migrazioni”. Gabriella Pelloni, docente di Letteratura tedesca, attingerà a biografie e estratti di testi del XX secolo per far toccare con mano agli studenti la ricchezza e la commistione di culture che caratterizza la storia d’Europa. Nell’aula 1.5 sempre al Polo Zanotto, è in programma “Alea iacta est: giochi e passatempi nel mondo antico, dal vicino Oriente a Roma”. Paola Cotticelli, docente di Glottologia e linguistica, Federico Giusfredi, docente di Storia del vicino Oriente antico e da Stella Merlin, Valerio Pisaniello e Alfredo Rizza, docenti di Glottologia e linguistica presenteranno i principali giochi e passatempi rinvenuti negli scavi archeologici dalla Mesopotamia al mondo romano. Tra questi la Tavola reale di Ur, il Mehen o “gioco del serpente”, il Senet e le diverse tavole da gioco della civiltà greco-romana. Chi vorrei diventare da grande? E’ una domanda che si fanno tutti i ragazzi e a cui tenterà di rispondere Camilla Delazzari, tutor dell’ufficio orientamento dell’università, grazie al laboratorio “Alla scoperta dell’Università: immagina il tuo futuro” che si terrà nell’aula 1.6 del Polo Zanotto.

Numerosi i laboratori proposti dai partner di Kidsuniversity, anche questi programmati in due turni: dalle 8.45 alle 10.15 e dalle 10.45 alle 12.15. Nel Children’s Museum Tink Lab in via Santa Teresa a Borgo Roma, Pleiadi presenterà il laboratorio “Dalla catapulta al ponte”. Attraverso un breve excursus storico gli alunni potranno  sperimentare l’evoluzione storica e strutturale dei ponti. “Missione luna. Pianifica il tuo volo” è il laboratorio organizzato da Pleiadi in occasione dei 50 anni dallo sbarco dell’uomo sulla Luna. Gli studenti potranno cimentarsi nella costruzione della loro macchina da lancio e lanciare la loro missione: un razzo, un’automobile o tutto ciò che la fantasia gli suggerisce. Nel Gardaland sea life aquarium a Castelnuovo del dalle 10 alle 11 e dalle 11 alle 12 le scolaresche potranno imparare ad allestire un vero e proprio acquario. Acqua dolce o acqua salata? Sabbia o ghiaia? Dopo una prima conoscenza su alcune caratteristiche dell’acqua e dei diversi ambienti acquatici, i bambini scopriranno che creare un acquario non è mai stato così divertente grazie al laboratorio “Le mani nell’acquario: allestiamolo insieme!”.

Proseguono anche i Teacherslab, i laboratori dedicati agli insegnati. Dalle 14:30 alle 16:30, nell’aula M del dipartimento di Informatica di Cà Vignal 2 si terrà il laboratorio “Invito alle Olimpiadi di Problem solving - formazioni per gli insegnanti”, incontro nato per presentare gli scopi e l’organizzazione delle Olimpiadi di Problem Solving rivolte agli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di I grado. Il laboratorio sarà tenuto da Romeo Rizzi, docente di Ricerca operativa e algoritmi, in collaborazione con i dottorandi Alice Raffaele, Elia Carlo Zirondelli, Massimo Cairo. Dalle 15 alle 17, nella sala Barbieri di Palazzo Giuliari in via dell’Artigliere 8, l’appuntamento è con “Crescere bilingui a Verona” Il laboratorio sarà tenuto da Serena Dal Maso, docente di Didattica delle lingue moderne, Chiara Melloni, docente di Glottologia e linguistica, Maria Vender e Sabrina Piccinin, dottorande in Glottologia e linguistica. Spazio anche ai Familylab con  “Giochi in libertà”, laboratorio per tutta la famiglia per giocare con pezzi di legno e materiali di riuso. Le attività si tengono dalle 16:30 alle 18:30  al Centro di Riuso Creativo, Ex Arsenale militare.

Kidsuniversity è organizzata dall’università di Verona e da Pleiadi Science Farmer con il patrocinio della Regione del Veneto, del Comune di Verona, del Miur - Ufficio scolastico regione Veneto ambito territoriale di Verona, diEucunet, la rete europea delle università dei bambini, con la partecipazione di Aga - Tocatì, Festival dei giochi in strada e la media partnership de L’Arena. La manifestazione è organizzata grazie alla collaborazione con Gardaland sea life aquariumAcque veronesi, Atv e con il supporto del partner tecnico Latte Verona.

Le attività sono gratuite, se non diversamente specificato, e su prenotazione.

Informazioni, dettagli e aggiornamenti sono disponibili sul sito www.kidsuniversityverona.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento