menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Kidsuniversity Verona: tutti gli appuntamenti di venerdì 22 settembre

Dalla Radio al Dna: al via gli ultimi appuntamenti per le scolaresche

Kidsuniversity 2017 si avvia alla sua conclusione, salutando le scuole veronesi che, venerdì 22 settembre, parteciperanno agli ultimi KidsLab mattutini, mentre continuano gli appuntamenti per le famiglie e gli eventi. Al KidSpace di Cortile Mercato Vecchio si parla di radio e di risorse, con il laboratorio “Acqua on air!”, in programma dalle 17.30 alle 19, in collaborazione con Acque Veronesi. I redattori della radio universitaria, Fuori Aula Network, trasformeranno i kids in giovani speaker radiofonici per veicolare un messaggio sociale e ricordare quanto l’acqua sia un bene prezioso. Il laboratorio è gratuito e a ingresso libero. Sabato 23 il programma Kidsuniversity proseguirà con la conferenza “Noi facciamo così”, alle 10.45 al Polo Zanotto, promossa dalla Fondazione San Zeno, per divulgare le buone pratiche scolastiche. Nel pomeriggio, dalle 16, in Aula Magna del Polo Zanotto, i kids che hanno partecipato ai laboratori con le scuole diventeranno “dottori”, nella cerimonia conclusiva, quando riceveranno dalle mani del rettore il diploma di partecipazione e festeggeranno con il tradizionale lancio del tocco.

Venerdì 22 sarà l’ultima giornata per le scolaresche, con i laboratori che si svolgeranno in due turni, dalle 8.45 alle 10.15 e dalle 10.45 alle 12.15. Per l’area di Scienze della vita e della salute, i docenti di Medicina interna Domenico Girelli e Nicola Martinelli insieme al tecnico del Lurm, Annalisa Castagna, terranno l’incontro “Un tuffo nel cuore…e nel Dna!” nel dipartimento di Medicina di Borgo Roma (aula I Lente didattica). Nel corso del laboratorio i ragazzi potranno avvicinarsi alla realtà della medicina cardiovascolare e degli strumenti per lo studio del Dna. Al Centro Polisportivo “Fiorito” di Borgo Roma, invece, Valentina Biino, docente di Scienze motorie, terrà una speciale lezione su “Junior tennis. Insegnare/imparare uno sport: i segreti del tennis”. Il laboratorio si terrà nei due turni ordinari e in un terzo turno nel pomeriggio dalle 14 alle 15.30. Per l’area di Scienze e ingegneria, a Cà Vignal, si parlerà di “Microorganismi e processi biotecnologici per ambiente ed energia sostenibili” insieme a David Bolzanella, docente di Fondamenti di impianti e processi biotecnologici e Silvia Lampis, docente di Microbiologia generale (Strada Le Grazie 15 Aula M, primo piano).

Per Scienze economico giuridiche Vania Vigolo, docente di Principi di Marketing internazionale, porterà i giovani studenti a fare “Il giro del mondo in 10 colazioni. Il marketing internazionale attraverso i prodotti da colazione” (Polo Santa Marta, Lab. SMS. 1). Il laboratorio cercherà di offrire alcuni spunti sulle attività di marketing delle imprese multinazionali analizzando dieci tipi di prodotti da colazione in diversi Paesi del mondo. Per l’ultima giornata di laboratori scolastici entrerà in campo anche l’area di Comunicazione integrata di ateneo, che nel Polo Zanotto, insieme ad Andrea Diani e Thomas Ducato di Fuoriaulanetwork, permetterà ai ragazzi di mettersi in gioco con mixer e microfono provando l’esperienza di essere speaker con “Radio Kids” (via dell'Università 4, secondo piano - Aula 2.2). Infine, sempre nel Polo Zanotto (aula T10), Maurizia Pezzorgna, Camilla Delazzari e Beatrice Sansotta, della Direzione didattica orientamento allo studio, parleranno agli alunni dell’università di Verona con il laboratorio “All’avventura! Immagina il tuo futuro”.

Anche i KidsLab partner termineranno venerdì 22 settembre con Gardaland Sea Life Aquarium, Pleiadi e Fondazione la Biennale di Venezia. Sea Life Aquarium proporrà i due appuntamenti “La classificazione degli organismi marini: che animale sei?” e “Acquaristi per un giorno: la realizzazione di un acquario”. Nel corso degli incontri gli alunni impareranno a riconoscere e classificare gli abitanti del mare e conosceranno il lavoro che si nasconde dietro la realizzazione di una vasca d’acquario. Pleiadi Science Farmer organizzerà, invece, a Cà Vignal (dipartimento di Informatica, strada Le Grazie, 15), “Bioinvestigation” facendo immedesimare gli studenti nei panni del ricercatore e dell’investigatore per conoscere i tessuti, le cellule e le parti biologiche di alcune specie animali e vegetali. I laboratori si concluderanno con “Viva arte viva…a Verona!” un workshop organizzato da Fondazione la Biennale di Venezia, che indagherà le passioni degli artisti, per percorrere con i più giovani le pratiche dell’immaginazione e le forme che essi propongono (Palazzo ex Economia - via dell'Artigliere 19, Aula Offeddu).

Proseguono i KidsLab pomeridiani e venerdì 22 settembre l’Associazione Sportiva Dilettantistica Hanuman – Studio Yoga organizzerà il laboratorio “Benvenuto autunno!”, nel corso del quale si sperimenteranno posizioni yoga e giochi per favorire la concentrazione. L’appuntamento si terrà in due turni: dalle 16.15 alle 17 per i bambini dagli 8 ai 10 anni e dalle 17.30 alle 18.15 per gli alunni dai 10 ai 13 anni.

Tanti i FamilyLab in programma venerdì 22 settembre. Il Sea Life Aquarium di Gardaland terrà in due turni, dalle 14 alle 15 e dalle 15 alle 16, l’incontro “Un mare da aiutare e riciclare”. Nel corso del laboratorio i bambini, insieme alle famiglie, saranno accompagnati in un viaggio attraverso gli oceani, dove scopriranno che insieme ai loro animali preferiti, nel mare si possono trovare rifiuti di ogni genere. Per capire le gravi conseguenze dell’inquinamento, impareranno l’importanza del riciclo grazie al gioco Salviamo i mari. Dalle 16.30 alle 17.45 EcorNaturaSì, in collaborazione con Laboratorio Artigianale Ceres, nello store di Corso Milano110, terrà il laboratorio “Mettere le mani in pasta” nel corso del quale i bambini con le famiglie potranno conoscere le farine e gli ingredienti e impastare il pane.

Dalle 15 alle 16 Cea Legambiente Verona e Comitato per il Verde in collaborazione con Csv Verona, porterà i ragazzi in visita al Parco delle mura nord tra mura scaligere, torri e rondelle e il Centro visite da poco inaugurato. I ragazzi avranno la possibilità di visitare anche una scuola di cucina nel corso della visita guidata “È cucina, scuola di cucina”, dalle 15 alle 17 in via XX settembre. Nell’anfiteatro del Centro audiovisivi della Biblioteca Civica di Verona, si terrà il laboratorio “Detective per un giorno”, dalle 16 alle 17. Attraverso la ricostruzione di un film giallo e con l’aiuto di indizi i bambini dovranno riuscire a scoprire il colpevole in un gioco intrigante e divertente.

Ritornano i KidSpace in Cortile Mercato Vecchio con Pleiadi Science Farmer. Dalle 15 alle 16, i bambini realizzeranno un concerto improvvisato nel corso di “Musica maestro!”. ItalyForKids organizzerà il workshop “Le mappe che storie!” dalle 16 alle 17.30, durante il quale si scopriranno le caratteristiche delle mappe con la nuovissima Mappa di Verona, disegni, storie e un pizzico di orientamento (si richiede la prenotazione). Nuovo appuntamento con Pingu’s english school che, dalle 17 alle 18.30, terrà “When I grow up”. I bimbi sperimenteranno una serie di attività che li proietteranno nel loro futuro ideale…ovviamente in inglese! L’università di Verona, FuoriAulaNetwork, con Andrea Diani e Thomas Ducato in collaborazione con Acque Veronesi, dalle 17.30 alle 19, trasformeranno i bambini in speaker radiofonici per veicolare un messaggio sociale ed educativo con il laboratorio “Acqua on air!”, per ricordare quanto l’acqua sia preziosa e non vada sprecata. In conclusione, alle 18.30, si terrà l’incontro con l’autrice Piera Ventre, che ci porterà a conoscere le vicende e i personaggi di Palazzokimbo, romanzo finalista al Premio Neri Pozza 2015.

I docenti assisteranno agli ultimi TeachersLab con La Biennale di Venezia e Fondazione San Zeno. Nel corso del primo incontro, dalle 15.30 alle 17.30, lo staff Educational della Biennale coinvolgerà gli insegnanti nel workshop “Viva arte viva – Educare all’Umanesimo” sulla valenza filosofica, scientifica, poetica, storica, politica e sociale di una selezione di progetti, e riflettere sulle modalità più adatte alla loro presentazione per gli studenti dei diversi gradi scolastici. Infine, dalle 17 alle 19, in Sala Barbieri di Palazzo Giuliari, Irene Grossi, Susanna Zago, Monica Dal Moro e Fondazione San Zeno terranno l’incontro “La didattica attiva per orientare e prevenire la dispersione scolastica. appunti di un’esperienza: il progetto Disegnare il futuro”. Il laboratorio verterà su come superare la didattica frontale valorizzando le capacità dei docenti e su come far sperimentare agli alunni percorsi di senso interdisciplinari realizzati per mezzo di laboratori didattici.

Tutti gli eventi e le attività sono a ingresso gratuito su prenotazione, se non diversamente specificato.

Il programma dell’intero evento è disponibile sul sito www.kidsuniversityverona.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento