menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Kidsuniversity Verona: tutti gli appuntamenti di giovedì 21 settembre

Dalle bolle di sapone al robot chirurgico Da Vinci: nuovi divertenti laboratori ed eventi a misura di bambino

L’esperienza di Kidsuniversity continua giovedì 21 settembre con tanti nuovi laboratori ed eventi. Al KidSpace di Cortile Mercato Vecchio, alle 18, Linda Avesani, ricercatrice in Genetica agraria di ateneo, svelerà ai ragazzi i segreti del mondo della biotecnologia e della genetica delle piante con “Da grande farò…lo scienziato!”. Tommaso Avati, alla Feltrinelli di via Quattro Spade, presenterà il suo romanzo d’esordio “Ogni città ha le sue nuvole”.

Si parte al mattino con i laboratori dedicati alle scuole, in programma dalle 8.45 alle 10.15 e dalle 10.45  alle 12.15. Per l’area di Scienze della vita e della salute, a Borgo Roma, la docente di Fondamenti della riabilitazione psichiatrica, Mirella Ruggeri e la docente di Psichiatria, Marcella Bellani, terranno “Il laboratorio dei pensieri” (piazzale Scuro 10,  Aula 5, piastra odontoiatrica) dove verranno proposte esercitazioni mirate a comprendere come il nostro cervello elabora le informazioni che provengono dall’ambiente esterno e le trasforma in pensieri.

Sempre a Borgo Roma, per Scienze e Ingegneria, Sisto Baldo, docente di Analisi matematica, Marco Caliari, docente di Analisi numerica, Francesca Mantese, docente di Algebra e Giuseppe Mazzuoccolo, docente di Geometria parleranno de “La matematica delle bolle di sapone” (Cà Vignal 2 - Strada Le Grazie 15, aula M). Il laboratorio consiste nella realizzazione di lamine saponate e nell’osservazione di come si dispongono spontaneamente su telai di varie forme in due o tre dimensioni: i ragazzi verranno guidati nel riconoscimento dei principi matematici e fisici che stanno alla base della creazione di queste configurazioni.

Rimanendo in sede, nell’ambito di “Altair robotics Lab”, i ragazzi avranno l’opportunità di provare il robot Da Vinci, il più famoso e completo robot chirurgico, in una simulazione di un intervento in teleoperazione, guidati da Paolo Fiorini, docente di Robotica e dal ricercatore Bogdan Maris (Ca' Vignal 2 Strada Le Grazie, 15, piano -2, stanza: S.144). Per l’area di Scienze economico giuridiche, a Santa Marta, il docente di Economia e gestione delle imprese, Claudio Baccarani, spiegherà alle classi di “Il prodotto che non c’è, come nascono i prodotti” (Polo Santa Marta, Lab. SMS. 8), mentre a Scienze giuridiche si parlerà di Europa con “Scopri l’Unione Europea e conosci i tuoi diritti” con Maria Caterina Baruffi, docente di Diritto internazionale, Isolde Quadranti, responsabile Centro Documentazione Europea e Caterina Fratea, ricercatrice di Diritto dell’Unione Europea (via Carlo Montanari 9 - Sala Jacopo d'Ardizzone).

Per l’area di Scienze umane, a Veronetta, la docente di Geografia sociale, Emanuela Gamberoni, in collaborazione con gli operatori dello Spazio Scuole del Festival del Cinema Africano, organizzeranno il laboratorio “Le tre verità: l’Africa dei Griot”, nel corso del quale, dopo la visione di un cortometraggio, gli studenti si cimenteranno in attività creative con carta, colla, colori, stoffe (via dell'Artigliere 19, Palazzo ex Economia, primo piano, stanza 1 - Aula Menegazzi). Paola Bellomi, docente di Letteratura e cultura spagnola, invece, porterà gli alunni a scoprire una tradizione culturale ricchissima e poco nota com’è quella della letteratura sefardita con “W la regina Esther! Colpi di scena nella cultura ebraica spagnola” (via dell'Artigliere 19, Palazzo ex Economia, primo piano, stanza 2 - Aula Offeddu).

Gardaland Sea Life Aquarium sarà protagonista anche dei KidsLab partner di giovedì 21 settembre con i due appuntamenti “La classificazione degli organismi marini: che animale sei?” e “Acquaristi per un giorno: la realizzazione di un acquario”. Nel corso degli incontri gli alunni impareranno a riconoscere e classificare gli abitanti del mare e conosceranno il lavoro che si nasconde dietro la realizzazione di una vasca d’acquario.

In Cortile Mercato Vecchio, il KidSpace riprende dalle 15 con Pleiadi Science Farmer, che, insieme ai bambini, realizzerà un concerto improvvisato nel corso di “Musica maestro!”. Alle 16 partirà il laboratorio “Lettera al direttore” proposto da L’Arena, durante il quale i giovanissimi lettori del quotidiano veronese saranno guidati in uno spazio di scrittura da giornalisti professionisti. Immaginare di ritrovarsi a sedere al tavolo di un grande ristorante italiano dove le portate sono esperimenti da testare, tranelli da risolvere e prove da superare: tutto questo è “The italian science restaurant”, organizzato da Pleiadi Science Farmer alle 16.30. Infine, alle 18.30 Linda Avesani, ricercatrice in Genetica agraria di ateneo, svelerà ai ragazzi i segreti del mondo della biotecnologia e della genetica delle piante con “Da grande farò…lo scienziato!”. Le attività sono  a ingresso libero.

Per la sezione Eventi, alla libreria La Feltrinelli di via Quattro Spade, alle 18, Tommaso Avati presenterà il suo romanzo d’esordio “Ogni città ha le sue nuvole”. Dialogherà con l’autore Giuseppina Messetti, docente di Teorie e metodi della progettazione educativa dell’università di Verona. L’incontro è a ingresso libero.

Due i KidsLab in programma nel pomeriggio: dalle 17 alle 18.30 il Centro di riuso creativo, nell’ex Arsenale militare di Verona, proporrà un laboratorio di approccio al legno, mentre la scuola “È cucina”, in via XX settembre, istruirà i piccoli chef di Kidsuniversity con un divertente laboratorio pratico di cucina dalle 17 alle 19. Le famiglie saranno coinvolte ancora con il FamilyLab di Sea Life Aquarium di Gardaland  “Un mare da aiutare e riciclare”. Nel corso del laboratorio i bambini, insieme alle famiglie, saranno accompagnati in un viaggio attraverso gli oceani, dove scopriranno che insieme ai loro animali preferiti, nel mare si possono trovare rifiuti di ogni genere. Per capire le gravi conseguenze dell’inquinamento, impareranno l’importanza del riciclo grazie al gioco Salviamo i mari.

Ritornano sul banco anche i docenti con i due TeachersLab: “Formare lettori appassionati e critici. Alcune proposte operative e risultati di ricerca sul campo” e “La scienza che ci sta dietro…didattica interattiva in aula: comunicare, spiegare, sperimentare”. Nel corso del primo workshop, che si terrà nella biblioteca Vanzetti di Palazzo Giuliari dalle 16.30 alle 19, a cura di Silvia Blezza Picherle, docente di Letteratura per l’infanzia e Pedagogia della lettura, si presenteranno alcune metodologie di promozione della lettura attuate da molti anni nelle scuole del Veneto e di altre regioni d’Italia. Successivamente, dalle 17 alle 19, Lucio Biondaro e Alessio Scaboro, di Pleiadi Science Farmer, terranno una lezione durante la quale verranno impartite le basi teoriche della comunicazione scientifica, mostrando che vi sono varie modalità di espressione, evidenziandone le caratteristiche tecniche.

Kidsuniversity è un’iniziativa dell’ateneo di Verona, in collaborazione con Pleiadi Science Farmer. Il progetto ha il patrocinio dell’assessorato all’Istruzione del Comune di Verona, del Miur - Ufficio scolastico provinciale, di Confindustria Verona e di Eucunet la rete europea delle università dei bambini, il patrocinio e il contributo della Regione Veneto, con la partecipazione di Aga - Tocatì, Festival dei giochi in strada. È realizzato grazie al contributo del main sponsor Fondazione San Zeno e del media partner L’Arena e in collaborazione con il gruppo Agsm, Gardaland Sea Life, EcorNaturaSì, Pingu’s English School e Acque Veronesi.

Tutti gli eventi e le attività sono a ingresso gratuito, su prenotazione, se non diversamente specificato.

Il programma dell’intero evento è disponibile sul sito www.kidsuniversityverona.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento