A 25 anni dalla prima uscita torna il fumetto della mascotte di Gardaland "Prezzemolo"

Alcuni numeri speciali sono anche scaricabili dal sito di Gardaland

Fumetto Prezzemolo

A 25 anni dalla pubblicazione del primo numero, avvenuta nell’aprile del 1995, torna “Prezzemolo”, il giornalino che racconta le avventure dell’amata mascotte del Parco Divertimenti Gardaland. In occasione di questa importante ricorrenza sono stati infatti realizzati alcuni numeri speciali scaricabili gratuitamente dal sito gardaland.it e pubblicati tra aprile e maggio; ciascun numero propone due episodi con protagonisti Prezzemolo e i suoi amici e due pagine dedicate alla scienza, con divertenti esperimenti che i piccoli lettori possono facilmente riproporre nella propria abitazione.

In un momento così difficile nel quale i bambini sono costretti a casa e il Parco rimane chiuso, Gardaland vuole essere vicino ai suoi fan facendo vivere fantastiche avventure attraverso la sua amatissima mascotte in attesa di poterla riabbracciare dal vivo. Non sono poi mancati sui social media del Parco le interazioni con i fan e i ringraziamenti da parte di tutti coloro che da piccoli erano appassionati lettori del giornalino; grazie ai nuovi numeri speciali hanno infatti potuto addolcire questo periodo rivivendo i loro ricordi di infanzia e condividendoli oggi con i loro figli. Tanti anche gli affezionati che hanno voluto condividere le foto di qualche numero conservato durante gli anni, a dimostrazione del loro legame con il simpatico draghetto e con Gardaland.

Per questi tre numeri speciali i testi e i disegni delle storie a fumetti sono stati curati interamente da Lorenzo De Pretto, storico autore del giornalino che torna così a raccontare le vicende del simpatico draghetto. De Pretto si può considerare a tutti gli effetti il “papà” del Prezzemolo che oggi tutti conoscono; la figura del draghetto verde esisteva già dal 1975, anno di apertura di Gardaland, ma è solo nel 1993 che il giovane fumettista veneto vinse un concorso lanciato dal Parco e ridisegnò la mascotte donandogli l’aspetto che ancor oggi tutti amano.

Qualche anno dopo, nell’aprile del 1995, il tenero draghetto dalle lunghe orecchie divenne l'eroe di un albo a fumetti edito, per il primo anno, da FPM Editore; pochi numeri dopo al fianco di Prezzemolo vennero aggiunti i suoi inseparabili amici Aurora, Mously, Bambù, Pagui e l’antagonista T-Gey. Il giornalino - edito successivamente da Egmont Publishing e da Gaghi Editrice - venne pubblicato fino all’ottobre del 2006, con uscite mensili nel periodo di apertura del Parco; alla realizzazione dei numeri, sempre supervisionati da De Pretto, si alternarono negli anni 25 disegnatori e 15 sceneggiatori, tra i quali Giuseppe Ferrario, “papà” del personaggio Mously.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fumetto riscosse un notevole successo, con una tiratura annua di circa 35.000 copie per ciascun numero, divenendo un oggetto di culto sia per i bambini che per tantissimi appassionati di fumetti, che negli anni hanno continuato a collezionarne i numeri. Dal 2002 al 2007, Prezzemolo e i suoi amici divennero inoltre protagonisti di un cartone animato molto apprezzato fin dalla prima edizione e che venne poi più volte riproposto da Mediaset. Grazie ai fumetti prima e al cartone animato poi, Prezzemolo è divenuto un personaggio conosciuto e apprezzato in tutta Italia, che continua a rappresentare sinteticamente Gardaland agli occhi del pubblico. Nonostante siano passati tanti anni - più di quaranta! - e tantissime siano le avventure che hanno coinvolto il draghetto verde Prezzemolo, lui non ha mai perso il suo smalto (verde!) e continua a far innamorare migliaia di ospiti del Parco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Tamponi a studenti e personale scolastico: ecco l'app per le prenotazioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento