rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cultura Castelnuovo del Garda / Piazza degli Alpini, 4

I disegni dei bambini realizzati durante il lockdown esposti nelle scuole di Castelnuovo

Consegnati i manifesti alle scuole con i disegni del concorso dal titolo "Quello che non vedo dalla mia finestra. Uno sguardo Fantastico sul mondo"

Tutti i disegni realizzati dai bambini e dai ragazzi di Castelnuovo del Garda durante il lockdown sono diventati tre bei manifesti ora esposti nelle scuole del territorio. Sono davvero tanti i giovanissimi che hanno partecipato con i loro lavori al concorso "Quello che non vedo dalla mia finestra. Uno sguardo Fantastico sul mondo" indetto dall’assessorato alla Cultura e Istruzione nel marzo dell’anno scorso, in pieno lockdown. I bambini, costretti a restare a casa, erano stati invitati ad immaginare oltre la loro finestra un mondo più bello e ricco di fantasia.

"Quello che non vedo dalla mia finestra" - Castelnuovo del Garda

Il sindaco Giovanni Dal Cero e la vicesindaco e assessore all’Istruzione Rossella Vanna Ardielli, che ha promosso l’iniziativa, hanno consegnato a tutte le scuole, dal nido alla secondaria, i tre manifesti che raccolgono i coloratissimi disegni dei bambini castelnovesi. «La partecipazione dei nostri alunni è stata entusiasta e numerosa – precisa l’assessore Ardielli – grazie soprattutto alla collaborazione attiva e costante tra l’assessorato alla Cultura e Istruzione, la biblioteca comunale, l’Istituto comprensivo, le scuole dell’infanzia e l’asilo nido».

«Ringrazio tutti i partecipanti, grandi e piccoli, che con le loro creazioni hanno portato una ventata di serenità in una fase particolarmente difficile – conclude il sindaco Giovanni Dal Cero –, auspico ci saranno molte altre occasioni per rendere protagonisti i nostri bambini e ragazzi: sono loro, più di ogni altra cosa, il nostro futuro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I disegni dei bambini realizzati durante il lockdown esposti nelle scuole di Castelnuovo

VeronaSera è in caricamento