rotate-mobile
Cultura Centro storico / Vicolo Samaritana

A Cena con gli Scaligeri: 8 imperdibili appuntamenti con i piatti della tradizione veronese

Un viaggio nelle memorie culinarie e nei sapori delle terre scaligere, con la degustazione di piatti tipici, ma anche vini e prodotti del territorio veronese

Dal 2 ottobre all’11 dicembre, torna la 6? edizione della rassegna enogastronomica "A Cena con gli Scaligeri". In programma otto cene di degustazione, realizzate in altrettanti ristoranti, trattorie ed osterie della città, per la riscoperta dei piatti tipici della tradizione veronese.

Un viaggio nelle memorie culinarie e nei sapori delle terre scaligere, con la degustazione di piatti tipici, ma anche vini e prodotti del territorio veronese, proposti secondo la fantasia e le personali interpretazione dei ristoratori coinvolti. 
In tavola, antipasti con polenta, sopressa e formaggi di monte; risotti e paste fatte in casa; bolliti con pearà e pastissada de caval; radeci e verdure dell'orto.

La prima serata è fissata per martedì 2 ottobre al ristorante Greppia, in vicolo Samaritana. Toccherà poi, martedì 9 ottobre, all’Osteria Verona Antica; il 24 ottobre la Osteria Pestrino; il 30 ottobre Le Cantine de L’Arena. Quindi, martedì 13 novembre, Trattoria La Molinara e martedì 20 novembre locale Amo Bistrot, situato nelle sale di Palazzo Forti. Il 4 dicembre si continua al ristorante Al Calmiere, in piazza San Zeno, per concludere martedì 11 dicembre a San Matteo Church, a pochi passi da Porta Borsari. 

La prenotazione si effettua direttamente ai ristoranti coinvolti. Ulteriori informazioni e il programma completo dei menu, sono disponibili sul sito www.verona.net/cenescaligere.

La rassegna è organizzata dall’associazione Zero45 e Verona.Net, con il patrocinio del Comune ed il contributo della Regione Veneto. Il programma delle serate è stato presentato oggi dall’assessore alle Attività economiche Francesca Toffali insieme al direttore di Verona.net Giampaolo Beschin e il consigliere regionale Stefano Valdegamberi.

«In un’epoca di globalizzazione culturale ed alimentare – sottolinea l’assessore Toffali –, con questa rassegna si punta a far riscoprire, a veronesi e turisti, il gusto e i sapori della nostra tradizione. Una bella occasione per degustare antiche ricette ed apprezzare prodotti culinari in parte dimenticati».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cena con gli Scaligeri: 8 imperdibili appuntamenti con i piatti della tradizione veronese

VeronaSera è in caricamento